Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Cresce il numero di colonnine per la ricarica di auto elettriche: +7% negli ultimi tre mesi

(come riportato su Le Strade dell’Informazione)

I dati emersi dalla rilevazione di Motus-E

Aumentano nel nostro Paese le colonnine dedicate alle auto elettriche. Secondo l’ultimo rapporto trimestrale di Motus-E, associazione che raggruppa tutti gli stakeholders della mobilità elettrica, al 30 settembre 2021 risultano installati in Italia quasi 24.800 punti di ricarica in 12.623 stazioni ed oltre 10.000 location accessibili al pubblico.

La rilevazione, riportata sui maggiori organi di informazione, evidenzia inoltre che l’incremento negli ultimi tre mesi dei punti di ricarica e delle stazioni è stato del 7%, mentre le location segnano un +6%. Motus – E sottolinea però che, nonostante l’aumento, circa il 12% delle infrastrutture installate risulta attualmente non utilizzabile dagli utenti finali, in quanto non è stato finora possibile finalizzare il collegamento alla rete elettrica da parte del distributore di energia o per altre motivazioni autorizzative.  

Una percentuale, comunque, in miglioramento: a marzo 2021 si attestava al 22% e a giugno al 15%. A livello geografico, il 57% circa dei punti di ricarica sono distribuiti nel Nord Italia, il 23% circa nel Centro mentre solo il 20% nel Sud e nelle Isole. La Lombardia si conferma la regione più virtuosa con 4.380 punti, il 18% del totale.