Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Robot e droni per la consegna delle merci

(come riportato da Carlo Argeni su Le Strade dell’Informazione)

Ford e Agility Robotics lavorano al progetto. Previsto anche l’utilizzo di auto a guida autonoma

Il pacco contenente la merce acquistata, magari in qualche piattaforma dell’e-commerce, lo consegna un robot bipede. Avete letto bene: non è fantascienza ma un progetto sul quale è impegnata la Ford.

La sperimentazione, avviata da tempo, continua con l’obiettivo di raggiungere il risultato prefissato. Il trasporto delle merci, in generale, è sempre di più interessato da novità che impatteranno pure sulla mobilità: non ci sarà più bisogno di fattorini e di veicoli ma di androidi.

La realizzazione del robot, alto circa un metro e mezzo, è frutto della collaborazione tra il colosso automobilistico e l’agenzia Agility Robotics.

L’androide utilizzerebbe auto a guida totalmente autonoma, raggiungerebbe l’abitazione dell’acquirente per poi procedere alla consegna del pacco. Ci sono ancora alcuni aspetti tecnici da migliorare, tipo la stabilità del robot quando percorre tratti con possibili dislivelli.

Questa futuribile modalità di delivery entrerà, una volta realizzata, in diretta competizione con i droni. Oppure, è possibile, i due sistemi andranno a interagire. Da tenere presente che Wing, l’azienda di Google creata per la distribuzione degli acquisti tramite droni, conquista sempre maggiori consensi.

La sua flotta è attualmente autorizzata a volare in Finlandia, Australia e Stati Uniti. Quanto comprato arriva direttamente al domicilio del cliente. Pure Amazon è prossima a mettere in campo un servizio di consegne on demand tramite droni Prime Air.

 Video: Ford Package Delivery Robot