Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Israele e Cina alleati per sviluppare la guida autonoma

Photo credit: Le Strade dell’Informazione

(come riportato su Le Strade dell’Informazione)

Stretta una partnership tra Mobileye (gruppo Intel) e Geely Automobile Holdings

Mobileye, società israeliana di veicoli a guida autonoma controllata dalla multinazionale statunitense Intel, ha stretto una partnership con la casa automobilistica cinese Geely Automobile Holdings. Il nuovo sistema Mobileye SuperVision, basato sulla tecnologia di guida autonoma, sarà installato nel nuovo veicolo elettrico Zero Concept, lanciato da Lynk & Co, marchio automobilistico di proprietà di Geely.

Mobileye fornirà sia l’hardware che il software, oltre agli aggiornamenti per migliorare continuamente i sistemi di assistenza alla guida. Nel dettaglio, i sistemi Mobileye da installare comprendono undici telecamere perimetrali, sette delle quali a lungo raggio con capacità di tracciamento a 360 gradi, e un pacchetto di mappe che insieme consentono ai veicoli di operare senza conducente su tutti i tipi di strade, a scorrimento veloce o urbane.

Geely’s Auto Group, con sede nella città di Hangzhou nella provincia dello Zhejiang, è uno dei principali produttori automobilistici del settore. Mobileye, con sede a Gerusalemme, sviluppa, produce e commercializza sistemi avanzati di assistenza alla guida (Adas) basati su tecnologie di elaborazione delle immagini. È stata acquisita nel 2017 da Intel per 15,3 miliardi di dollari.