Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Gare: da Autostrada dei Fiori e Milano Serravalle accordi quadro per oltre 21 milioni

Photo credit: autostradadeifiori.it

(come riportato da Alessandro Lerbini su Edilizia e Territorio)

Milano Serravalle-Milano Tangenziali manda in gara un accordo quadro con un unico operatore per ciascun lotto di riferimento finalizzato all’esecuzione dell’appalto misto di lavori/servizi di manutenzione ordinaria della segnaletica orizzontale e verticale e verifica della rifrangenza sull’intera rete in concessione. Il valore complessivo è di 11,41 milioni. Gli operatori economici potranno formulare offerte per più di un lotto, in caso di conseguimento del miglior punteggio in due o più lotti, sarà aggiudicato solo quello di maggior valore a base di gara. Un operatore non potrà essere aggiudicatario di più di un lotto.

Il lotto A riguarda l’Autostrada A7, raccordo Bereguardo – Pavia, Tangenziale ovest di Pavia e pertinenze autostradali per 4,335 milioni, il lotto B Tangenziali est e nord di Milano e pertinenze autostradali per 3,95 milioni, il lotto C la Tangenziale Ovest per 3,125 milioni. È richiesta l’attestazione Sioa in categoria Os 10 in classifica adeguata per i lavori da svolgere. L’avviso scade il 3 giugno.

L’Autostrada dei Fiori assegna nel tronco dell’A10 Savona-Ventimiglia (fino al confine francese) un accordo quadro per lavori di manutenzione e adeguamento degli impianti elettrici, meccanici e speciali per un valore di 10 milioni.

L’appalto prevede l’esecuzione di attività, opere o forniture che si rendessero necessarie per la manutenzione e l’efficientamento elettrico delle cabine di trasformazione MT/BT, degli impianti di distribuzione, di illuminazione pubblica esterna e di galleria, di ventilazione, degli edifici, nonché delle correlate infrastrutture di supporto presenti lungo il tronco autostradale, comprese le varianti stradali di Albenga, Taggia e Ventimiglia, presso il centro direzionale di Imperia e presso tutte le altre competenze della società Autostrada dei Fiori. Il bando rimane aperto fino al 19 maggio.

Il Comune di Minori (Salerno) assegna il contratto di concessione per la progettazione esecutiva, l’esecuzione, nonché la successiva gestione dell’intervento denominato strada di collegamento della viabilità interna con la S. S. 163 Amalfitana km 32+500 e relativi parcheggi pubblici e pertinenziali.

In particolare l’intervento, dal valore di 13 milioni, prevede la costruzione di due distinti blocchi edilizi interrati destinati a posti auto pubblici a rotazione e a box auto pertinenziali, strada carrabile con tratto in galleria per miglioramento della viabilità comunale, via di fuga e di esodo in caso di calamità, previa messa in sicurezza e monitoraggio dei luoghi d’intervento. L’avviso scade il 15 giugno.