Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

De Micheli: “I cantieri strategici rimangono aperti, attenzione anche al dissesto idrogeologico”

Photo credit: https://www.facebook.com/paolademicheli/

In un’intervista rilasciata a Maria Teresa Meli sul “Corriere della sera”, la ministra dei trasporti Paola De Micheli ha affrontato diversi punti legati all’emergenza sanitaria per il Covid-19, escludendo l’ipotesi di una “riapertura” immediata dell’Italia e ribadendo la linea seguita dal ministero a partire da due settimane fa per le navi da crociera, autorizzate all’attracco nei nostri porti solo se battenti bandiera italiana: ne rimangono ancora tre di cui è previsto l’arrivo, tutte senza casi di positività a bordo.

Sull’argomento dei cantieri, De Micheli ha sottolineato, che dopo la decisione di chiudere alcune delle attività produttive, il ministero ha scelto di tenere aperti i cantieri strategici, ovvero strade, gallerie e ponti, con uno sguardo particolarmente attento a quelli sul dissesto idrogeologico in vista dell’autunno.