Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Con gli pneumatici Smart aumenta la sicurezza stradale

Photo credit: Le Strade dell’Informazione

(Come riportato da Carlo Argeni de “Le Strade dell’Informazione”)

I sensori interni in grado di comunicare con il conducente, l’infrastruttura e la Rete

Sempre più intelligenti gli pneumatici del futuro. Una gomma Smart, infatti, è anche in grado di monitorare l’ambiente circostante e di adattare il proprio comportamento, rispetto alle condizioni meteorologiche o allo stato di manutenzione della strada percorsa, in maniera da rendere la guida più sicura.

Le informazioni acquisite dai sensori posizionati al suo interno sarebbero continuamente trasmesse e visualizzate sui sistemi di bordo dei veicoli. Questo in aggiunta all’immediata disponibilità dei dati relativi al modello di copertura, all’anno di acquisto, al chilometraggio percorso e altro ancora. 

L’evoluzione tecnologica porterà gli stessi pneumatici a prendere decisioni in completa autonomia. In caso di pioggia, ad esempio, potrebbero essere in grado di modificare il disegno del battistrada in maniera da aumentarne l’aderenza sul piano viabile.

Inoltre, si premurerebbero di avvisare con tempestività il conducente quando il loro stato di usura non sia più in grado di garantire un utilizzo in sicurezza del mezzo. 

L’interconnessione con l’Internet delle cose (IoT) consentirà agli pneumatici di interfacciarsi con un variegato ecosistema tecnologico e di scambiare una molteplicità di info.

Da questa continua interazione ne trarranno un vantaggio operativo pure gli Enti gestori delle strade che, attraverso l’analisi dei dati svolta da algoritmi dedicati, saranno in condizione di monitorare costantemente lo stato della rete e di attivare interventi immediati in caso di turbative alla circolazione.