Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Autostrade, accordo quadro da 19,9 milioni per le manutenzione delle opere d’arte all’aperto e in sotterraneo

(come riportato da Alessandro Lerbini su Edilizia e Territorio)

Il bando prevede la stipula di contratti con un numero massimo di 3 operatori. Termine: 18 settembre

Accordo quadro con più operatori economici da 20 milioni per le manutenzioni di Autostrade per l’Italia. Il bando prevede la stipula di contratti con un numero massimo di 3 operatori per i lavori di manutenzione delle opere d’arte all’aperto e in sotterraneo ricadenti sulle tratte autostradali di competenza della DT3.

Il valore complessivo dell’avviso è di 19,9 milioni.
I tratti di autostrade interessate sono la A1 Parma–Vado, la A13 Bologna–Padova, raccordo Ferrara–Porto Garibaldi, diramazione Padova sud, A14 Bologna–Cattolica, ramo Casalecchio, diramazione Ravenna, tangenziale Bologna.

La durata del contratto in corso di esecuzione (fissata in 1.460 giorni) potrà essere modificata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione del nuovo contraente. In tal caso il contraente è tenuto all’esecuzione della fornitura del contratto agli stessi — o più favorevoli — prezzi, patti e condizioni per la durata di massimo 6 mesi. Il bando rimane aperto fino al 18 settembre.