Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Anas: 100 nuove rotatorie in Abruzzo per innalzare gli standard di sicurezza

In una nota di ANAS si legge che sono stati investiti 20 milioni di euro e sono già state completate 25 rotatorie sulle statali che attraversano 9 comuni

Anas (Gruppo FS Italiane) attraverso la gestione della rete stradale e autostradale di competenza attua interventi di manutenzione ricorrente e programmata finalizzati ad elevare costantemente i livelli di sicurezza e confort per l’utenza.

In questo ambito assume un particolare rilievo la necessità di rimuovere, laddove possibile, gli attraversamenti a raso tra viabilità principale e viabilità secondaria mediante la realizzazione di rotatorie, le quali garantiscono tra l’altro una minor velocità di ingresso in prossimità delle intersezioni, riducendo il rischio di incidenti.

In Abruzzo negli ultimi due anni è stato avviato un piano di interventi, già in avanzata fase di attuazione, che ha già visto il completamento di 25 rotatorie lungo le SS 16, SS 17, SS 80, SS 84, SS 150 nei territori comunali di Martinsicuro, Roseto, Pineto, Vasto, Torricella Sicura, Castel di Sangro, Capestrano, Bussi e Altino (Province di Teramo, L’Aquila, Chieti e Pescara.

Ulteriori 21 rotatorie sono in corso di esecuzione lungo le statali SS 16, SS 17, SS 80, SS 150, SS 260 e SS 684 nei Comuni di: Martinsicuro, Torino di Sangro, L’Aquila, Pizzoli, Montorio, Pratola Peligna, Rivisondoli, Roccaraso, Castel di Sangro Sulmona – Province di L’aquila, Teramo e Chieti e sono in fase di avvio o di appalto gli interventi su altre 10 intersezioni presenti lungo la SS 16 e SS 150 nei Comuni di Martinsicuro, Alba Adriatica, Pineto, Ortona, Roseto e Notaresco (Province di Teramo e Chieti).

Infine per altre 55 rotatorie sono in fase di ultimazione le attività progettuali lungo le statali SS 16, SS 17, SS 5, SS 81, SS 84 e SS 263 delle quali circa la metà potranno essere portate in appalto con la fine dei lavori entro la fine del 2020.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.