Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Abruzzo: dal MIT misure per il rilancio delle infrastrutture

Photo credit: Il Resto del Carlino

Cantieri A14, potenziamento Roma-Pescara, ripresa voli Alitalia e un milione di euro per il porto di Pescara

Al centro delle ultime misure del MIT il rilancio delle infrastrutture in Abruzzo, motore dello sviluppo economico e della qualità di vita delle persone.

Negli ultimi giorni si è conclusa la progettazione che porterà all’imminente apertura dei cantieri per la sostituzione delle barriere sull’A14, è stato firmato il protocollo d’intesa per il potenziamento della linea ferroviaria Roma-Pescara e, su richiesta della ministra Paola De Micheli, Alitalia ha deciso il ripristino dei voli su Milano.

Infine, proprio ieri la De Micheli ha stanziato un milione di euro per consentire la rimozione dei sedimenti della vasca di colmata stoccati da tempo presso il porto di Pescara.

Un traguardo raggiunto grazie al coinvolgimento delle Autorità portuali e della Direzione generale dei porti e del Provveditorato alla opere pubbliche del MIT, che conclude un percorso avviato lo scorso febbraio con Regione, Comune e altri soggetti istituzionali.

La soluzione individuata permetterà la rimozione dei sedimenti dalla banchina entro l’anno.

Decisioni che confermano la grande attenzione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per l’Abruzzo.