Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Tav, Toninelli: nessun bando ma manifestazioni interesse

Sul Tav “non è partito alcun bando, si tratta di manifestazioni di interesse da parte di eventuali imprese interessate che durerà tre mesi e dà la clausola del recesso senza oneri e senza alcuna motivazione da parte dello Stato interessato”.

Lo ha detto il ministro dei trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, a margine della cerimonia alla Corte dei Conti di parificazione del rendiconto generale dello Stato per l’esercizio finanziario 2018.

“Chi oggi afferma che sono stati aumentati i fondi europei al 55% dovrebbe avere l’onestà intellettuale di dire che serve un nuovo regolamento europeo sul Connecting Europe Facility (Cef) in cui devono essere deliberate e accettate le opere in cui aumentare eventualmente quei fondi ma soprattutto deve esserci un’approvazione da parte del Parlamento europeo, per cui passano due anni”, ha concluso il ministro.

Share, , Google Plus, LinkedIn,