Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Lombardia vietata ai veicoli Euro 3. E l’area B di Milano chiude anche agli Euro 4

(come riportato in una nota di Stradafacendo)

Multe da 75 a 450 euro. Sono quelle pronte a essere inflitte, da oggi, ai proprietari di veicoli Euro 3 diesel (oltre che di veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 e di autoveicoli a benzina Euro 0) che violeranno il divieto di circolazione scattato in tutta Lombardia, da lunedì a venerdì (esclusi giorni festivi infrasettimanali) dalle 7.30 alle 19.30.

Un divieto che a Milano, nell’Area B, è scattato anche per i diesel Euro 4. In concomitanza con “l’apertura della stagione dei divieti (è scattato anche quello per  motocicli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 1, che come gli altri resterà in vigore dal 1° ottobre a 31 marzo) ha preso il via anche il progetto MoVe-In, ovvero Monitoraggio veicoli inquinanti, per verificare le effettive percorrenze dei veicoli inquinanti che percorrono però pochi chilometri l’anno attraverso l’installazione a bordo di una “scatola nera” in grado di fornire alla Regione Lombardia i dati di percorrenza, con l’obiettivo di introdurre nuove modalità di controllo per limitare le effettive emissioni prodotte dai veicoli stessi.