Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Infrastrutture e olimpiadi 2026: innovazione, approccio integrato e sviluppo sostenibile

Oggi, 7 Ottobre 2019 – ore 9.00 – Palazzo delle Stelline – Corso Magenta 61, Milano

 Milano Serravalle Engineering, in collaborazione con Milano Serravalle – Milano Tangenziali S.p.A., organizza un evento esclusivo e di grande attualità per i temi trattati, con l’intento di offrire una occasione unica di confronto tra le Autorità e gli operatori dei vari settori interessati.

I temi in agenda riguarderanno sia la realizzazione di nuove infrastrutture sia l’adeguamento di quelle esistenti, che richiederanno nuovi paradigmi di innovazione e flessibilità a garanzia di un futuro riutilizzo intelligente del patrimonio infrastrutturale.

 Verranno proposte presentazioni qualificate su temi di governance regionale e nazionale quali il finanziamento delle grandi opere, la creazione di valore a lungo termine e il loro rapporto essenziale con la sostenibilità. Non mancherà lo scambio di opinioni in merito alla reversibilità e “smart-reuse”, al contenimento del consumo del suolo ed efficienza gestionale ed economica del costruito.

 Verranno inoltre richiamati i contributi offerti dalla trasformazione digitale: machine learning e intelligenza artificiale come applicazioni che comportano vantaggi sostanziali nel settore dell’ingegneria a livello di tecnologia, cultura, operazioni e generazione di valore.

 Un focus importante riguarderà il BIM (Building Information Modeling) un sistema per l’ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione delle costruzioni che risponde in modo integrato alle esigenze di sostenibilità, costruibilità e bellezza del costruito.

 L’evento è stato pensato come uno spazio di confronto fra pubbliche autorità, operatori di settore e tecnici: ognuno metterà a disposizione il proprio punto di vista strategico e le proprie specifiche competenze. Con questa iniziativa Milano Serravalle Engineering si vuole confermare come uno degli interlocutori più dinamici nel panorama dell’ingegneria italiana, con l’auspicio di chiamare a raccolta contributi decisivi su un evento sportivo di rilievo mondiale.