Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

In Italia +60,8% di auto elettriche e +37,7% di ibride nel 2018

Nel 2018 è aumentato del 60,8% il numero delle auto elettriche in circolazione in Italia. Le prime tre regioni con l’incremento più consistente sono la Toscana (+129,4%), il Trentino Alto Adige (+106,5%) e la Liguria (+80,5%). Nelle ultime tre posizioni della classifica nazionale, elaborata dall’ufficio studi di Confartigianato su dati Aci, si piazzano invece la Lombardia (+31,8%), la Sicilia (24,3%) e la Campania (20,8%).

Quanto alle auto ibride – con alimentazione mista, elettrica e benzina o elettrica e gasolio – a livello nazionale l’aumento medio è stato del 37,7%. La classifica delle regioni è guidata dal Piemonte (56,1%), seguito da Liguria (49,3%) e Sardegna (48,6%). Fanalini di coda, invece, Lazio (33,6%), Toscana (29%) e Trentino Alto Adige (5,4%).

L’incidenza delle auto ibride ed elettriche, sul totale del parco auto circolante in Italia, resta però ancora molto bassa ed è pari ad appena lo 0,66%. I dati sono stati diffusi a Cagliari in un convegno nazionale su “Mobilità sostenibile: quali opportunità per le piccole imprese?”, promosso da Confartigianato imprese Sardegna. Ai lavori hanno partecipato tra gli altri Giorgio Merletti e Antonio Matzutzi, rispettivamente presidente nazionale e regionale dell’associazione artigiana.