Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Anas punta sull’innovazione per migliorare l’efficienza energetica

In una nota di ANAS si legge che è in corso il progetto “Energy Efficiency 4.0 & Smart Building”, sviluppato insieme alla PMI innovativa Smart Domotics nell’ambito del programma OPEN ITALY di ELIS

Continua per il terzo anno consecutivo l’impegno di Anas in ambito Open Innovation con la partecipazione al programma OPEN ITALY di ELIS, incentrato in questo momento sulla fase di Co-Innovation.

La fase di Co-innovazione prevista dall’edizione 2019 è entrata nel vivo a fine maggio con il Kick-off a cui hanno preso parte 90 partecipanti, riuniti in 12 team, che hanno lavorato nella pianificazione dei 12 progetti che verranno sviluppati nell’arco di 12 settimane.

In particolare, Anas ha selezionato la PMI innovativa Smart Domotics per migliorare l’efficienza energetica dei propri impianti, attraverso una soluzione non invasiva per la raccolta dati e una piattaforma di elaborazione che consente di ottimizzare il consumo energetico e l’utilizzo degli impianti.

Il progetto “Energy Efficiency 4.0 & Smart Building” si focalizza su due diversi scenari: gallerie e sedi aziendali Anas. Dopo l’installazione, le attività proseguono ora con l’avvio della fase di monitoraggio.

Il progetto sarà presentato il 23 ottobre a Milano alla Finale OPEN ITALY presso Smau, partner del programma, alla presenza di oltre 400 ospiti tra cui i CEO delle Corporate partecipanti a OPEN ITALY. Nell’ambito del programma, le grandi imprese si impegneranno a contrattualizzare le Startup/Scaleup/PMI innovative che avranno dimostrato, durante la fase di Co-Innovazione dell’edizione 2019, i molteplici vantaggi in termini di innovazione ed efficienza della soluzione.

About OPEN ITALY

OPEN ITALY è il progetto del Consorzio ELIS che favorisce il dialogo e la collaborazione tra le grandi imprese, le Startup italiane e i giovani talenti appassionati d’innovazione grazie alla creazione di un canale di sviluppo del business. Il programma sancisce accordi commerciali e di vendita tra grandi aziende e startup innovative con la definizione e l’inserimento delle loro soluzioni nel portfolio delle grandi imprese.

La prima edizione, nata nel 2017 durante il semestre di Presidenza Anas del Consorzio ELIS, ha lanciato alle aziende consorziate una nuova sfida: raccogliere e supportare il potenziale innovativo delle Startup e portare all’interno delle aziende la loro spinta innovatrice. La sfida è stata colta: OPEN ITALY 2017 ha avviato 10 progetti di co-innovazione assegnando alle Startup coinvolte oltre un milione di euro di commesse. L’edizione 2018 ha visto aumentare del 50% il valore del programma nel suo complesso.

Il programma 2019 è decollato lo scorso 13 dicembre alla presenza di 40 Corporate di cui ben 14 Amministratori Delegati, 32 tra acceleratori, incubatori, centri di ricerca e Junior Talent ELIS. Hanno ragionato allo stesso tavolo le Corporate di mercati diversi con i vari player dell’innovazione su tematiche e obiettivi comuni: sono partiti da qui i team dal grande potenziale che avvieranno collaborazioni multi-corporate al fine di creare progetti di reale valore.