Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Traforo del Monte Bianco: aumento tariffa del 5% per mezzi pesanti Euro 3

In ottemperanza alle decisioni della Commissione Intergovernativa italo-francese, competente in materia, le tariffe di pedaggio attualmente in vigore presso i trafori alpini del Monte Bianco e del Fréjus per i mezzi pesanti di portata superiore a 3,5 tonnellate, di categoria Euro 3, saranno maggiorate del 5% a decorrere dal 1° aprile 2018.

Questa misura ha lo scopo di incentivare il transito di veicoli di più recente fabbricazione e dotati di dispositivi più performanti dal punto di vista delle emissioni, e quindi di migliorare la qualità dell’aria nella Valle D’Aosta e nell’alta Valle dell’Arve, con conseguente beneficio ambientale per un ecosistema naturalistico unico qual è quello del massiccio del Monte Bianco.

La decisione tariffaria prelude ad una prossima e progressiva adozione del divieto totale di transito per i veicoli pesanti di categoria Euro 3, prima al traforo del Monte Bianco e poi al traforo del Fréjus. La decisione segue quelle analoghe già adottate in passato, che hanno portato al divieto di transito anche per le categorie Euro 0, 1 e 2.

Tali azioni a livello ambientale hanno contribuito ad un numero sempre minore di superamenti della media oraria di diossido d’azoto (NO2) e di PM10 rispetto ai limiti previsti.