Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Nuove infrastrutture: “Dal ministro non vogliamo vaghe verifiche ma precise risposte”

Pubblicato da Pietro Barachetti “Il ministro non si nasconda, venga la prossima settimana in Commissione e risponda alle nostre domande”.

A chiedere l’audizione del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli perché fornisca chiarimenti precisi “sulle opere strategiche che hanno ricadute enormi dal punto di vista infrastrutturale, occupazionale e ambientale” sono i deputati di Forza Italia della Commissione Trasporti di Montecitorio, Diego Sozzani, Simone Baldelli, Deborah Bergamini, Nino Germanà, Giorgio Mulè, Antonio Pentangelo, Roberto Rosso e Federica Zanella, che hanno inviato una lettera al presidente della Commissione Alessandro Morelli nella quale chiedono per la prossima settimana l’audizione.

“Il ministro in queste settimane è stato molto evasivo sui temi di sua competenza che abbiamo posto in Parlamento”, denunciano gli esponenti di Forza Italia, “Numerose sono le criticità che bisognerebbe affrontare con sollecitudine, ma da Toninelli, a oggi, è giunto solo l’annuncio dell’avvio di vaghe verifiche sulle opere strategiche e poco altro ancora.

È bene fare chiarezza e avere risposte certe”.