Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Linea M4 di Milano, Salini Impregilo completa il 30% del progetto

M4

Lavori completati per il 30% nei cantieri della metro M4 di Milano, realizzata da un’Associazione Temporanea di Imprese guidata da Salini Impregilo. All’opera oltre 1000 dipendenti in tutti i cantieri, aperti e in attività lungo l’intero tracciato della linea.

Il progetto della Linea 4 della Metropolitana di Milano, la linea Blu, prevede la realizzazione di una metropolitana che collegherà l’aeroporto di Milano Linate con la stazione FS di Milano San Cristoforo, attraversando il centro storico della città con un percorso complessivo di circa 15 chilometri in galleria ad una profondità media di 20 metri e con un totale di 21 fermate di cui 5 di interscambio.

Le TBM, utilizzate per lo scavo meccanizzato delle gallerie, sono ripartite a marzo 2017 dalla stazione Forlanini FS – manufatto Sereni. Stefania, la talpa tenuta a battesimo dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala, che ha presenziato all’evento, ha raggiunto la stazione Tricolore a metà di dicembre. La seconda TBM sta invece completando lo scavo tra le stazioni di Dateo e Tricolore, dove è previsto l’arrivo entro gennaio 2018.

La Linea M4 è una “metropolitana leggera ad automatismo integrale”: un sistema tecnologico che conserva le caratteristiche della metropolitana classica, ma con standard tecnici prestazionali più elevati e meno dispendiosi. L’innovativo sistema di guida automatica (driverless: senza conducente) adotta una tecnologia per il controllo intelligente del traffico che garantisce ai passeggeri i più elevati standard di sicurezza.

La realizzazione dell’opera, che servirà 24.000 passeggeri all’ora per senso di marcia, permetterà di ridimensionare il traffico a vantaggio del trasporto pubblico, con un focus sulla sostenibilità che il Gruppo Salini Impregilo persegue in tutte le sue opere nel mondo.

Con l’aggiunta della Linea M4, il sistema metropolitano di Milano vedrà nel complesso 30 milioni in meno di spostamenti annui su auto, una riduzione del 2% di emissioni inquinanti e di 16 milioni di tonnellate nel consumo annuo di combustibile.

Salini Impregilo, con un track record di 6.830 km di linee ferroviarie, 400 km di linee metropolitane e 1.450 km di opere in sotterraneo, è attualmente attivo in alcuni dei progetti metro più impegnativi su scala mondiale.

A Copenhagen, la capitale danese che vanta il più evoluto sistema di mobilità pubblica in Europa, il Gruppo sta realizzando il progetto Cityringen che rappresenterà il nuovo anello nel centro stesso della città. Salini Impregilo è inoltre impegnata nella costruzione della nuova Linea 3 della metro di Riyadh, la linea più lunga del gigantesco progetto della nuova rete di metropolitane della capitale dell’Arabia Saudita.