Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Illuminazione degli attraversamenti pedonali: futura specifica tecnica UNI

I pedoni, si sa, sono gli utenti “deboli” della strada e proprio per questo motivo vanno maggiormente tutelati. In questa direzione si è mosso l’Ente italiano di normazione (UNI) che ha messo a punto il progetto di norma “Progettazione illuminotecnica degli attraversamenti pedonali nelle strade con traffico motorizzato”.

L’illuminazione degli attraversamenti pedonali rientra nel campo di applicazione di un’altra norma, la UNI 11248 “Illuminazione stradale – Selezione delle categorie illuminotecniche” mentre i requisiti prestazionali degli impianti per l’illuminazione stradale sono specificati nella norma UNI EN 13201-2, mediante categorie illuminotecniche che vengono assegnate tenendo conto di una serie di parametri basati –ad esempio- sulla luminanza del manto stradale, sull’uniformità generale e su quella longitudinale in base alle esigenze di visione degli utenti della strada.

Tuttavia, proprio per le peculiarità che la zona di attraversamento pedonale presenta, UNI ha definito le linee guida aggiuntive e le prescrizioni integrative (rispetto a quelle della UNI 11248) al fine di garantire la sicurezza dei pedoni e rendere visibile, al guidatore, la zona stessa e i pedoni che vi transitano, in tempo utile per ogni manovra di sicurezza.

“Nel caso dell’attraversamento pedonale” -spiega Giuseppe Rossi, coordinatore del gruppo di lavoro UNI che ha messo a punto il progetto- “siamo in presenza di un traffico cosiddetto ‘conflittuale’, che prevede cioè sia la presenza del pedone che attraversa la strada sia dell’automobilista che la percorre.

Il documento individua quindi tre nodi fondamentali: da una parte la necessità di rendere perfettamente visibile al guidatore la zona di attraversamento pedonale, dall’altra la possibilità per il pedone di attraversare in sicurezza e di avere una visione ottimale del manto stradale, infine la possibilità per il guidatore di osservare il pedone in fase di attraversamento al fine di evitare qualsiasi tipo di incidente”.

Il progetto UNI è attualmente sottoposto alla fase di Inchiesta pubblica finale fino al 12 maggio prossimo. Si tratta di una fase fondamentale del processo di elaborazione delle norme: prima di essere pubblicato, il progetto viene infatti messo a disposizione di tutti gli operatori al fine di raccogliere i commenti e ottenere il consenso più allargato possibile. Tutte le parti economico/sociali interessate – in particolare coloro che non hanno potuto partecipare alla prima fase di elaborazione normativa – possono così contribuire al processo normativo e alla definizione del documento.

Il testo del progetto è liberamente scaricabile dal sito UNI all’indirizzo bitly/2IU2HPw inserendo -nell’apposito campo di ricerca- o il titolo del progetto (“Progettazione illuminotecnica degli attraversamenti pedonali nelle strade con traffico motorizzato”) o il relativo codice progetto (UNI 1603513).