Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Anas: in Valle d’Aosta investimenti per 300 milioni di euro

L’Anas prevede di investire in Valle d’Aosta 300 milioni di euro, di cui 90 destinati alla messa in sicurezza del tratto di strada statale 26 a Bard.

E’ quanto è emerso ad Aosta in un incontro tra il presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, il presidente della Regione, Laurent Viérin, i componenti della Giunta regionale e i sindaci dei territori interessati dagli interventi.

“In Valle d’Aosta siamo presenti e vogliamo essere presenti in maniera sempre più forte, i fondi per la manutenzione ordinaria sono aumentati del 30 per cento e siamo tornati ad assumere”, ha spiegato Armani.

Tra i dossier affrontati oggi – ha riferito il presidente della Regione – quello relativo al tratto di strada statale tra Quart e Aosta, “il cui progetto è stato rimodulato in base alle istanze del territorio ed è ora in dirittura di arrivo”, oltre a quello del blocco della variante della strada statale 27 (Etroubles e Saint-Oyen) di cui è previsto il nuovo bando entro l’estate.

Una disponibilità di massima è stata inoltre registrata riguardo all’allungamento della galleria paramassi di La Saxe, nell’alta Valdigne. “Si è trattato di un tavolo molto produttivo”, ha commentato Viérin.