Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Roma, i limiti impossibili di Aurelia, Colombo e Salaria

A causa della scarsa manutenzione del manto stradale e delle radici dei pini che affiorano, su tre strade a grande scorrimento di Roma, le vie Aurelia, Cristoforo Colombo e Salaria, l’amministrazione comunale ha disposto nuovi limiti di velocità che in diversi punti non permettono di superare i 30 km/h.

“Provvedimento provvisorio? Sì, ma all’italiana. È impossibile andare così piano. Ci proviamo ma ci siamo anche arresi alla possibilità di prendere una multa – racconta Damiano Ventura, presidente del comitato “La voce della Colombo” – Questi limiti sembrano un modo per scaricare la responsabilità di eventuali incidenti sugli automobilisti e per far cassa con gli autovelox.

La soluzione sarebbe riparare la strada e ripristinare limiti normali”. La decisione da parte del comune di Roma ricade trasversalmente su tre assessorati, Ambiente, Urbanistica e Trasporti. Abbiamo chiesto più volte delucidazioni all’amministrazione su un tema che ha sollevato tante polemiche nell’ultimo mese senza però avere avuto ancora la possibilità di un incontro.