Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Autostrade per l’Italia con 5 bandi mette in gara la sicurezza per 31 gallerie

Autostrade per l’Italia sta completando un piano di intervento sull’intera rete per elevare gli standard di sicurezza in galleria, garantendo un livello delle dotazioni di sicurezza maggiore rispetto ai requisiti minimi normavi introdotti dal D.Lgs 264/2006 e dal DPR 151/2001.

Ieri sulla Gazzetta europea ha pubblicato cinque bandi di gara per interventi di adeguamento e messa in sicurezza in Liguria sulla Autostrada A26 e sulla Autostrada A23 in Friuli Venezia Giulia. Anche nelle Marche e in Abruzzo sulla Autostrada A14 Adriatica nelle provincie di Teramo, Pescara e Chieti. La spesa totale prevista è di 41 milioni di euro. I cinque i bandi verranno assegnati con procedura aperta e con scadenze tra il 20 e il 24 novembre.

Il piano di adeguamento delle gallerie è in corso di realizzazione e, per i requisiti minimi di legge, la conclusione è prevista entro il 2019 con la predisposizione delle seguenti dotazioni:

  • 379 impianti di illuminazione
  • 269 impianti di illuminazione di emergenza
  • 71 impianti di ventilazione e sicurezza
  • 151 impianti di controllo traffico sulle tratte ad elevata densità di gallerie
  • 194 impianti antincendio
  • 71 impianti radio a servizio dei Vigili del Fuoco
  • 194 stazioni di emergenza
  • 194 impianti di drenaggio delle sostanze pericolose