Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Al via progettazione esecutiva scolmatore Bisagno

“Invitalia, su mandato della struttura commissariale che presiedo, ha dato il via libera alla progettazione esecutiva dello scolmatore del Bisagno che sarà completata entro fine anno, al termine della quale potrà essere avviata la gara per l’affidamento dei lavori: si tratta di una
delle grandi soluzioni strutturali per mettere in sicurezza una parte importante della città di Genova””.

Lo ha annunciato il governatore della Liguria, Giovanni Toti.””La struttura commissariale – ha spiegato l’assessore regionale alla difesa del suolo, Giacomo Giampedrone- sta lavorando su questo appalto con Invitalia alla progettazione esecutiva che ci auguriamo sia pronta entro fine anno. Ci auguriamo -ha concluso Giampedrone- che i progettisti lavorino al meglio, visto che si tratta dell’opera più importante di difesa del suolo che verrà realizzata in Liguria””.Il valore della progettazione esecutiva è di 1,4 milioni di euro sul totale del costo dell’opera pari a 165 milioni di euro.

Lo scolmatore del Bisagno si inserisce nel pacchetto di finanziamenti assegnati al governatore Toti, in qualità di commissario di governo per la realizzazione degli interventi contro il dissesto idrogeologico e per la mitigazione del rischio idraulico a Genova, che comprendono anche interventi sulla copertura del Bisagno, lo scolmatore del torrente Fereggiano e dei Rii Noce e Rovare.