Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Trasporti: Ue, l’Italia riceverà 91,4 milioni per 12 progetti

Via libera da parte della Commissione Ue ai finanziamenti europei a 12 progetti in Italia nel settore dei trasporti, dall’aeroporto di Venezia al porto di Ancona, per un ‘pacchetto’ complessivo da 91,4 milioni di euro. Bruxelles ha annunciato infatti i vincitori del secondo bando della ‘Connecting Europe Facility’, lo strumento finanziario Ue per le infrastrutture con cui in totale ha assegnato 6,5 mld per 195 progetti nei 28.

Sui 41 progetti italiani candidati per un ammontare di 272,9mln, la dozzina selezionata include uno studio sul corridoio Rotterdam-Genova (288mila euro), la modernizzazione degli strumenti di volo con l’Enav (177mila), sicurezza nella navigazione (281mila), l’attuazione del programma Sesar per l’aviazione (30mln), il corridoio Trieste-Ancora-Igoumenitsa (3,7mln), bus internazionali a idrogeno (862mila), veicoli elettrici tra Italia e Austria (3,1mln), collegamento ferroviario all’aeroporto di Venezia (4mln), sistema Ertms (45,7mln), interporto di Padova (1,3mln) e la piattaforma multimodale di Vado Ligure (1,8mln).