Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Smart Cities: nuovo impulso alla mobilità intelligente dall’UE

Il commissario europeo per i Trasporti Violeta Bulc ha presenziato nei giorni scorsi la Smart Cities Conference 2016 a Bruxelles.

L’evento ha raccolto oltre 200 player dell’EIP, lo European Innovation Partnership, il cui obiettivo è migliorare la vita in città con soluzioni integrate sostenibili. Bulc ha partecipato al lancio di nuove iniziative per promuovere la diffusione della mobilità elettrica intelligente e i servizi di smart mobility nella città, su larga scala.

Le aree di applicazione includono la gestione intelligente delle flotte di auto elettriche e le informazioni di viaggio in tempo reale.
“Non c’è più un ‘noi’ e un ‘loro’ – ha detto Bulc – dobbiamo lavorare insieme e rispondere a questa sfida muovendoci verso la giusta destinazione. Queste iniziative ci porteranno verso soluzioni di mobilità intelligente, rivolte a tutto il mercato.

L’innovazione che ne scaturirà creerà nuovi posti di lavoro e integrerà il mercato dei trasporti portandoci a un unico mercato digitale. In città, la risposta al cambiamento climatico, passa anche attraverso l’introduzione del concetto di smart city”.