Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Porti: Bonaccini, iniziare in fretta escavo scalo Ravenna

“Se non si inizia a scavare in fretta, il porto di Ravenna non potrà avere lo sviluppo auspicato”. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini è intervenuto sul tema dell’approfondimento dei fondali del porto di Ravenna, nel corso del convegno Mareterra 2016 di Legacoop Romagna.

Secondo Bonaccini, “dopo la nomina del nuovo presidente dell’Autorità portuale ci sono tutte le condizioni per mettere in campo ciò che è necessario per aumentare i traffici nel porto. Ma bisogna che qualcuno spieghi come verranno spesi i 60 milioni garantiti dallo Stato”.

Riguardo allo scenario infrastrutturale che riguarda la provincia di Ravenna, Bonaccini ha aggiunto di “non escludere” un futuro nuovo collegamento stradale con il ferrarese (si ipotizza un raccordo tra la E45 e la Ferrara-Mare).

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,