Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Paratie Plus 2017. Nuova versione software opere sostegno flessibili

Ce.A.S. e Harpaceas presentano Paratie Plus 2017, la nuova versione del software, da 30 anni leader in Italia, per l’analisi e la verifica in zona sismica di opere di sostegno flessibili pluri-supportate, modellate ad elementi finiti in campo non lineare.

Il software prodotto da Ce.A.S. (Centro di Analisi Strutturale) società di ingegneria che da oltre 30 anni lega il proprio nome con successo alla progettazione e al calcolo strutturale e distribuito in esclusiva in Italia da Harpaceas, si conferma il software di riferimento utilizzato dalle più importanti società operanti in campo geotecnico. Per i professionisti che sono coinvolti nella realizzazione di complesse opere di sostegno pluri-supportate e per chi si confronta con problemi di progettazione geotecnica caratterizzati da elevate altezze di scavo, stratigrafie irregolari, carichi e profili superficiali di difficile definizione.

Con il nuovo Paratie Plus 2017 è ora possibile l’importazione dei file dxf, partendo dalla geometria iniziale (topografia, strati, falda ed eventuale superficie critica). Il programma propone un wizard di creazione del modello, in cui l’utente può completare la fase iniziale, impostando le dimensioni della Design Section, la posizione dei muri e l’unità di misura corrente.

Sono inoltre state introdotte novità per le cerniere plastiche: per ciascuno elemento presente nel modello, ad eccezione delle pareti combinate (pali a quinconce e palancole), l’utente può attivare l’eventuale formazione di una cerniera plastica, specificando il valore del Momento Plastico e le modalità di redistribuzione delle sollecitazioni.

Molte altre novità sono state implementate in Paratie Plus 2017. Paratie Plus 2017 è la risposta alle numerose richieste, desiderata e necessità degli utenti che negli ultimi anni, hanno fornito il loro prezioso contributo derivante dalla pratica progettuale quotidiana.