Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

MCE 2016: presentato il Manifesto mobilità integrata e sostenibile

Trasporti, infrastrutture, servizi, ambiente, sviluppo sostenibile ed energia. Su questi grandi temi si è svolta il 7 e 8 marzo la “Mobility Conference Exhibition 2016”: la due giorni di incontri, dibattiti e approfondimenti promossa da Assolombarda e Camera di Commercio di Milano, dedicata al tema della mobilità.

Durante il convegno di apertura, cui hanno partecipato tra gli altri Roberto Maroni, Presidente di Regione Lombardia e Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti è stato presentato il “Rapporto dell’Osservatorio Territoriale Infrastrutture (OTI) Nordovest”, realizzato da Assolombarda, Confindustria Genova e l’Unione Industriale di Torino. L’indagine – riporta il sito di Assolombarda – raccoglie lo stato di avanzamento dei progetti infrastrutturali ritenuti strategici per il territorio, comparando la situazione del 2015 con il 2011, l’anno nel quale è stato tracciato il primo bilancio dell’attività di OTI Nordovest.

“Il Rapporto – si legge sul sito di Assolombarda –, pur confermando il 2021 come traguardo realistico, evidenzia la lentezza con la quale sta avanzando la maggior parte delle opere monitorate”. Dal 2011, infatti, su 48 opere solo 14 hanno avuto avanzamenti decisivi, 20 hanno fatto passo avanti anche se sotto le attese e 14 sono rimaste sostanzialmente ferme.
Per un miglioramento della situazione, l’Osservatorio sottolinea la necessità di un approccio sistemico e macro-regionale – segnalando in proposito il recente accordo tra le regioni Liguria, Lombardia e Piemonte – nonché l’adozione di alcune misure quali: lo sviluppo del partenariato pubblico-privato, il ricorso al project financing, la piena utilizzazione dei fondi europei e il sostegno da parte dei territori locali attraverso strumenti di autonomia e incentivazione fiscale.

Nel corso dell’incontro, inoltre, è stato presentato in anteprima il “Manifesto della mobilità integrata e sostenibile”. “Il documento – sottolinea Assolombarda – rappresenta il punto di partenza per promuovere una nuova idea di mobilità, con l’obiettivo di rilanciare il Nord Italia come luogo di innovazione e sviluppo per costruire la mobilità del futuro”. Il Manifesto raccoglie le proposte delle confindustrie delle regioni che aderiscono alla macroregione alpina sul tema della mobilità per la strategia europea Eusalp, finalizzata allo sviluppo dell’area.

A chiudere la manifestazione, nel secondo giorno si è svolto un inedito appuntamento interamente dedicato all’innovazione: MCE 4X4, che allarga il tema dei trasporti a tutti gli attori del settore con l’obiettivo di capire insieme qual è la strada che porta al futuro della mobilità. L’evento ha visto la premiazione dei vincitori della “Venture Competition” dedicata alle nuove idee imprenditoriali, nelle categorie SuperENERGY, SuperENTERPRISE, SuperSHARING e SuperVEHICLE. Le startup vincitrici sono Underground Power, Pony Zero, e Veryride, Byxee.