Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Renzi: non c’è un minuto da perdere, finiamo le opere incompiute

"Non perdiamo un minuto, non per inventarci cose nuove, ma per terminare le opere incompiute da completare e per fare tante cose". Lo dice il Premier Matteo Renzi al suo arrivo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la prima volta da quando ha assunto l’incarico ad interim.

"Nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, ci sarà il nuovo ministro delle Infrastrutture – ha proseguito Renzi – ma ai cittadini non interessa la durata dell'interim ma le opere che vanno completate in fretta".