Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Emilia Romagna, Anas: aperta al traffico la variante alla SS64 “Porrettana”

 L'Anas ha aperto ieri al traffico la variante alla strada statale 64 “Porrettana”, tra le località Silla e Cà dei Ladri, nel comune di Gaggio Montano, in provincia di Bologna.

Il nuovo tratto, lungo complessivamente circa 1,8 km, si collega a quello di 5,2 km aperto lo scorso giugno (secondo stralcio), completando quindi i lavori di ammodernamento della statale tra le località di Silla e Marano.

Gli interventi, per un investimento complessivo di circa 20 milioni di euro, hanno riguardato anche la realizzazione di importanti opere di sostegno dei versanti come paratie, micropali e muri di sostegno, al fine di innalzare gli standard di sicurezza dell’arteria stradale e superare le problematiche connesse ai frequenti movimenti franosi e fenomeni di dissesto idrogeologico che caratterizzano l’area.

Il tratto aperto è composto da due corsie, una per senso di marcia, da 3,75 metri, oltre a banchine laterali di 1,5 metri, per una larghezza complessiva della piattaforma stradale pari a 10,5 metri.

L’opera principale è il viadotto “Reno 1”, lungo 540 metri, costituito da 11 campate. Al fine di mitigare gli effetti dovuti alle problematiche di origine geologica, in prossimità dei pozzi di fondazione sono stati realizzati 17 pozzi drenanti, di profondità variabile da 14 e 17,50 metri.

Il tracciato comprende un innesto a rotatoria in località Silla e lo svincolo di Cà dei Ladri, aperto già dallo scorso giugno per rendere funzionale il secondo stralcio.