Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Autostrada senz’auto? Inaugurato il primo tratto di quella dedicata alle biciclette

L’hanno battezzata la prima autostrada ciclabile, in tedesco Radschnellweg perché della Germania stiamo parlando, Paese all’avanguardia quando si parla di politiche green e mobilità alternativa (non vale fare battute sulla vicenda Volkswagen). Non ci sono insomma semafori, curve e ostacoli. Nei circa 20 chilometri che collegano Essen e Duisburg è stato costruito questo tracciato utilizzando una ferrovia in disuso.

Il progetto complessivo creerà un percorso di 100 chilometri passando per Dortmund e terminando a Hamm. Si tratta di un percorso cruciale per moltissimi pendolari che lavorano nella regione industriale della Ruhr. L’autostrada è larga circa quattro metri. Simili percorsi ciclabili sono stati già progettati in Olanda e in Inghilterra.