Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Patente, due ruote e seggiolini: cosa cambia nel CdS

Non sono ancora in vigore le nuove regole, che prevedono la sospensione della patente per l’uso del cellulare mentre si guida e la possibilità per le biciclette di transitare contromano

sfondo boll

Uso del cellulare

Sono state inasprite le sanzioni per chi usa il telefonino in modo improprio: la sospensione della patente va da un minimo di sette giorni a un massimo di due mesi anche alla prima infrazione.

Ricorsi

Costa meno ricorrere al Prefetto in caso di multe contestate: la sanzione, se il ricorso è respinto, diventa pari al 50% della multa e non più al 100% come è attualmente possibile.

Parcheggi a pagamento

I Comuni possono delegare, per i controlli delle aree di sosta a pagamento, anche Dipendenti pubblici oppure Ausiliari del traffico.

Casco e cintura di sicurezza

Il conducente sarà multato al pari del passeggero se quest’ultimo non usa il casco (se in moto) oppure la cintura di sicurezza (se in auto).

Obbligo di notifica delle multe

I Comuni sono obbligati a inviare il preavviso di notifica delle multe alle auto in divieto di sosta effettuate con telecamere; in questo modo chi le paga subito non dovrà sostenere anche i costi di notifica. Più in generale, i comuni sono obbligati ad avere più trasparenza nella gestione degli incassi derivanti dalle contravvenzioni.

Più tutele per i bambini

Sugli scuolabus è stato introdotto l’obbligo della cintura di sicurezza, mentre – come accennato – sarà obbligatorio l’uso del caso per i bambini sotto i 12 anni che vanno in bicicletta.

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,