Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

L’innovazione tecnologica: la Direttiva europea 2004/54/CE

Trascorsi dieci anni dall’emissione, considerazioni per il conseguimento degli obiettivi della Direttiva europea relativa ai requisiti minimi di sicurezza per le gallerie della rete stradale transeuropea

L’innovazione tecnologica: la Direttiva europea 2004/54/CE

Inoltre, per tener conto di una possibile riduzione di visibilità in galleria durante il funzionamento dello spegnimento a diluvio, si è adottata una riduzione della velocità di evacuazione durante lo sviluppo dei soli scenari di incendio ordinario. Dal confronto tra le curve di rischio risulta che l’introduzione dell’impianto di spegnimento automatico di incendio (Sprinkler) comporta un beneficio di riduzione del rischio potenziale stimato di circa il –40%, ottenuto grazie a:

  • l’annullamento del numero di vittime atteso per lo scenario di incendio di minore potenza (20 MW);
  • la riduzione del numero di vittime atteso per lo scenario di incendio da 100 MW da un valore massimo di circa 60 unità a circa otto unità.

Le condizioni di ventilazione in galleria possono influenzare significativamente le prestazioni di sicurezza dell’impianto. L’efficacia del risultato dipende dalle condizioni di traffico, dalla presenza di merci pericolose, e dalle condizioni gestionali: il beneficio è tanto più apprezzabile quanto maggiore è la quota parte di rischio da incendio di merci ordinarie rispetto alle merci pericolose e quanto minore è la capacità di allarme ed evacuazione degli utenti.

Con riferimento alle altre soluzioni tecnologiche, il possibile impatto ottenibile sul rischio dallo sviluppo dei sistemi di telefonia mobile è invece ancora totalmente da indagare. Non tutti i dispositivi sono installati su tutti i terminali mobili, ma la gran parte costituiscono ormai la dotazione standard di questi apparecchi, in quanto necessari a garantire il funzionamento delle applicazioni di base attese sul mercato, anche per gli apparecchi di fascia più modesta. A questi sistemi si aggiungono, ovviamente, i sistemi di comunicazione di telefonia cellulare e trasmissione dati.

Con questo tipo di tecnologia in futuro sarà possibile assolvere a molte funzioni che possono essere distinte in:

  • funzioni preventive (frecce azzurre) inerenti l’esercizio;
  • funzioni protettive (frecce arancioni) inerenti l’emergenza.

Le funzioni preventive riguardano:

  • la sorveglianza delle condizioni ambientali e di traffico;
  • le informazioni agli utenti sulle condizioni di circolazione.