Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il viadotto di Saint-Paul sull’isola La Réunion

L’ultima grande opera sulla Route des Tamarins vanta anche la firma Soprema®

sfondo soprema

Resa e durevolezza garantite

Con la posa diretta sul rivestimento con l’apparecchiatura mini-Macaden®, resa, durevolezza e prestazioni sono garantite. Si basa su un sistema automatizzato di posa di membrane: senza fiamma viva, il macchinario realizza una posa perfetta e molto veloce (da 800 a 1.000 m²/al giorno). Esso ha consentito di ottenere molteplici vantaggi

nell’ambito dell’impermeabilizzazione del Saint-Paul, tra cui la qualità costante della saldatura sull’opera complessiva e migliori condizioni di sicurezza, poiché non prevede l’uso di fiamme. Per questa posa diretta sul rivestimento, i giunti sono stati distanziati al fine di evitare quattro sovrapposizioni. I fogli sono stati posati nel senso di marcia e in corrispondenza delle curve.

Dati tecnici

  • Committente: Regione Réunion
  • Committente delegato: DDE 974 (Réunion)
  • Progetto Architettonico: Pierre Dezeuze e Frédéric Zirk
  • Impresa Costruttrice: Eiffage Travaux Publics
  • Impresa di impermeabilizzazione: Eurovia Ile de France (antenne dell’Ile de Réunion)
  • Membrane impermeabilizzanti utilizzate: Sistema Sopralène Flam Antirock P su strato di asfalto “sabbiato”