Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Nasce la nuova FAE MTH, anche in versione HP

La fresa multifunzione di FAE Group per trattori da 300 a 500 CV Multitask, il top di gamma per il settore Construction

La famosa fresa multifunzione di FAE Group (https://www.fae-group.com/it/prodotti/construction/testate-a-presa-di-forza-meccanica/multifunzione/mth-hp) compie dieci anni e guarda al futuro.

Arriva sul mercato una versione rinnovata, disponibile anche in versione HP (High Power): un modello top di gamma per il settore construction, progettato per lavorare con potenti trattori da 300 a 500 CV.

La caratteristica vincente della gamma Multitask di FAE Group è la sua versatilità. Con una sola macchina è infatti possibile effettuare diverse applicazioni stradali: stabilizzare terreni, frantumare sassi e fresare roccia o asfalto con una profondità massima di lavoro di 50 cm.

  • Multitask
    1 fae
    La fresa multifunzione di FAE Group per trattori da 300 a 500 CV Multitask, il top di gamma per il settore Construction
  • FAE Group
    2 fae
    La famosa fresa multifunzione MTH di FAE Group compie dieci anni e guarda al futuro. Arriva infatti sul mercato una nuova versione rinnovata
  • Fresa
    3 fae
    La MTH rappresenta l’eccellenza della gamma FAE in termini di tecnologia e produttività
  • Terreno
    4 fae
    Fiore all’occhiello della gamma Multitask è la “geometria variabile” della camera di triturazione, introdotta nel 2009 e tutt’ora all’avanguardia
  • Multifunzione
    5 fae
    Il modello MTH/HP (High Power) ha una trasmissione dimensionata per trattori con potenza fino a 500 CV, grazie alla scatola centrale a ingranaggi potenziata, ai cardani maggiorati e ai riduttori ad assi paralleli, che sono in grado di trasferire maggiore coppia e potenza al rotore

La MTH rappresenta l’eccellenza della gamma FAE in termini di tecnologia e produttività. La nuova versione prevede l’adozione di un telaio di nuova generazione nonché una serie di innovazioni tecniche che migliorano le prestazioni del modello

La rivoluzione della “geometria variabile” e il nuovo cinematismo

Fiore all’occhiello della gamma Multitask è la “geometria variabile” della camera di triturazione, introdotta nel 2009 e tutt’ora all’avanguardia, che permette di penetrare il suolo solamente con il rotore.

Il rotore mobile è regolabile idraulicamente dalla cabina del trattore. Il volume della camera di triturazione in cui viene mescolato il materiale risulta variabile: più si lavora in profondità e più aumenta il volume della camera.

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,