Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

L’ideale in cantiere: il midiescavatore ZX85USB-5

Un mezzo Scai dalle dimensioni molto compatte, adeguato a differenti campi di applicazione

sfondo scai

Nel vano posteriore sinistro trovano invece alloggio la vaschetta per il liquido tergicristallo, le due batterie (poste in parallelo), il filtro dell’aria in aspirazione e i radiatori: quello per l’aria condizionata, lo scambiatore di acqua per il refrigerante del motore, lo scambiatore di calore per la sovralimentazione e quello dell’olio idraulico.

A tal proposito va evidenziato come i Tecnici Hitachi abbiano tenuto in grande conto l’aspetto manutentivo: grazie ad una feritoia, infatti, è possibile soffiare aria dall’interno verso l’esterno dei radiatori, assicurandone la totale pulizia. Questa apertura è protetta da un’apposita copertura che durante le normali fasi di lavoro della macchina veicola l’aria soffiata attraverso i radiatori, evitando così dispersioni dei flussi di aria. Inoltre, la disposizione stessa delle masse radianti, affiancate anziché in fila, agevola le operazioni di pulizia.

Sul lato sinistro troviamo le pompe, montate in tandem. Quella più esterna è una pompa a ingranaggi per il circuito servocomandi, seguita dalle pompe P1, P2 e P3 per le funzioni della macchina. Nel vano pompe – completamente ridisegnato al fine di centralizzare quelli che sono i componenti di usura e rendere più agevole e funzionale la manutenzione da terra – trovano alloggio anche il separatore acqua/gasolio e il filtro del gasolio che va ad alimentare l’elettropompa. Nel medesimo vano, in alto a sinistra, trova spazio il filtro olio motore, che prevede intervalli di sostituzione per filtro e olio di 500 ore.

Nel complesso l’intero sistema idraulico, denominato HIOS III, che accomuna tutti gli escavatori di gamma media di nuova generazione messi a punto da Hitachi, assicura prestazioni ancora migliorate con una forza di trazione che, grazie a una rivisitazione del flusso di olio nel meccanismo di traslazione, registra degli aumenti percentuali variabili tra il 4% e l’8%. Allo stesso tempo, grazie al nuovo motore di traslazione, la coppia di rotazione, offre un incremento del 9%.