Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Agili e flessibili: le vibrofinitrici P2820D ABG e P2870D ABG

Pensate per la città, sono le più compatte in casa Volvo: ideali per lavori di dimensione medio-piccola, offrono bassi costi di funzionamento, sicurezza e comfort per l’operatore

sfondo volvo

Grazie al design compatto, rappresentano una soluzione flessibile e, essendo dotate di una resistenza sufficiente per spingere un camion per l’alimentazione dell’asfalto, possono anche essere facilmente alimentate da altre macchine, come pale gommate o escavatori.

I Clienti possono scegliere fra il più comune convogliatore doppio e il convogliatore singolo Volvo, unico in questa categoria dimensionale e in grado di garantire una più alta produttività oraria.

Una caratteristica che riguarda specificamente la P2870D ABG è l’ampio raggio di sterzata (2 m), consentito dall’inclusione del servosterzo.

Alla versatilità dei due nuovi modelli contribuisce anche una serie di configurazioni opzionali, che rendono possibile affrontare un raggio più ampio di lavori sia con la macchina gommata che con quella cingolata.

L’azionamento individuale delle ali della tramoggia permette di utilizzare le macchine più vicino agli ostacoli, e un tettuccio ripiegabile elettroidraulico è di aiuto nel caso in cui ci si debba introdurre in spazi con altezze ridotte.

Grazie alle dimensioni compatte, la P2820D ABG e la P2870D ABG possono essere trasportate insieme a un rullo sullo stesso veicolo.

Comfort e controllo: la postazione

La postazione di lavoro, in comune con le più grandi vibrofinitrici Volvo ABG, è concepita per mettere immediatamente a proprio agio l’operatore.

Per assicurare il massimo controllo della macchina, il sistema Electronic Paver Management (EPM3) di Volvo fornisce all’operatore un facile accesso a tutta una serie di funzioni.

Con il suo layout e la jog-wheel, il sistemaEPM3 può semplificare anche i lavori più difficoltosi di dimensione medio-piccola. Integrato nel sistema EPM3 si trova anche il settings manager, in grado di salvare e richiamare parametri personalizzati da sessioni di lavoro precedenti.