Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Diffusione e utilizzo operativo di sistemi di trasporto intelligenti cooperativi

Presentiamo l’introduzione al Regolamento Delegato C(2019)1789 della Commissione Europea del 13/03/2019

sfondo morlacchi

I compiti della commissione (relazione art. 5 – incidenza sul bilancio)

Per garantire un agevole funzionamento della rete C-ITS, alcuni compiti devono essere svolti da Enti centrali [..].

In attesa dell’istituzione di tali Enti, la Commissione svolgerà alcuni dei compiti, in particolare quelli relativi al sistema dell’UE di gestione delle credenziali di sicurezza C-ITS, il quadro C-ITS dell’UE per la fornitura di una comunicazione affidabile e sicura sulla base di una PKI.

È importante garantire che le stazioni C-ITS possano essere registrate nel sistema di gestione delle credenziali di sicurezza prima di essere messe in servizio e diventare operative.

A tal fine, i compiti del punto di contatto centrale, del gestore dell’elenco di fiducia e dell’autorità per la politica dei certificati dei C-ITS saranno svolti dalla Commissione [..].

Oggetto e ambito di applicazione (art. 1)

  1. Il presente regolamento stabilisce le specifiche necessarie a garantire la compatibilità, l’interoperabilità e la continuità nella diffusione e nell’utilizzo operativo di servizi C-ITS a livello dell’Unione, basati su una comunicazione affidabile e sicura. Esso definisce le modalità di comunicazione veicolo-veicolo, veicolo-infrastruttura e infrastruttura-infrastruttura per mezzo di stazioni C-ITS e le modalità di immissione sul mercato e messa in servizio delle stazioni C-ITS [..];
  2. il presente regolamento si applica a tutte le stazioni C-ITS nel settore del trasporto stradale e alle loro interfacce con altri modi di trasporto;
  3. [..] gli Stati membri designano quale parte della loro infrastruttura della rete dei trasporti è dotata di stazioni C-ITS.

Definizioni (art. 2)

3) “Stazione C-ITS”: l’insieme dei componenti hardware e soft-ware necessari per raccogliere, conservare, trattare, ricevere e trasmettere messaggi sicuri e affidabili al fine di consentire la fornitura di un servizio C-ITS; sono incluse le stazioni ITS personali, centrali, a bordo veicolo e a bordo strada quali definite nella Norma EN 302 665 v 1.1.1; [..].