Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

Il passante del Col Cavalier a Belluno – Seconda parte

Lo sviluppo dei lavori con riferimento alle problematiche specifiche del monitoraggio in corso d'opera e alla gestione della parte idraulica, considerando la dotazione impiantistica della galleria stessa

Gli allarmi generati dal sistema TVCC/AID, oltre ad essere visualizzati e registrati dalla postazione operatore TVCC presente all’interno del locale controllo della cabina lato Belluno, vengono trasmessi al PLC di controllo e gestione della galleria tramite protocollo Modbus TCP/IP e quindi proposti all’operatore anche tramite il sistema di supervisione SCADA. I filmati in real time o richiamati dall’archivio sono visualizzabili anche attraverso connessioni protette da remoto e accesso al server di videoregistrazione con profili utente dedicati.

Gli impianti semaforici e di segnalazione

Agli imbocchi della galleria sono stati installati semafori con lanterne a led, pannelli alfanumerici e pannelli di agibilità corsie a led, quest’ultimi installati su entrambi le corsie anche all’interno della galleria ad intervalli di circa 500 m. I semafori e i PMV sono dedicati alla gestione del traffico e all’informazione all’utenza; le apparecchiature sono interfacciate con il PLC di gestione ed il loro funzionamento segue le procedure automatiche definite in fase esecutiva dalla Committenza.

Il sistema di supervisione SCADA

La galleria è stata dotata di un sistema di supervisione SCADA perfettamente interfacciato con il PLC di controllo e gestione. Il controllo e l’attivazione degli impianti è completamente affidato al PLC, indipendentemente dal funzionamento o meno del server di supervisione SCADA; data l’elevata affidabilità intrinseca dei PLC in rapporto ai PC, questa soluzione garantisce una maggior continuità di servizio e quindi un elevato standard di sicurezza.

Conclusioni

Il tratto dell’intervento realizzato in sede separata rispetto all’attuale tracciato della S.P. 1, compreso tra le rotatorie Ponte Dolomiti e Visomelle in cui è inserita anche la galleria Col Cavalier, è stato aperto al traffico il 15 Giugno scorso con una breve cerimonia a cui è seguito il taglio del nastro da parte del Presidente della regione Veneto Luca Zaia.

Dati tecnici
Stazione Appaltante
Veneto Strade SpA – Mestre (VE)
Progetto preliminare
Provincia di Belluno (2003)
Progetto definitivo
Atto A.D. di Veneto Strade SpA prot. 5027/09 del 03/03/2009
Progetto esecutivo
Atto A.D. di Veneto Strade SpA prot. 23165/11 del 10/06/2011
Collaudo
Commissione Dott. Umberto Bocus (Venezia) e Dott. Ing. Elisabetta Pellegrini (Verona)
RUP
Ing. Alessandro Romanini
Direzione dei Lavori
Ing. Sandro D’Agostini
Responsabile Sicurezza
Ing. Alessandro Romanini
Direzione Cantiere
Direttore operativo Ing. Roland Moro (Trichiana – BL), Direttore operativo Ing. Emilio Dalle Mule (Santa Giustina – BL), Ispettore di cantiere P.I. Gianni Dell’Eva (Belluno), Ispettore di cantiere Geom. Damiano Roni (Sedico – BL), Ispettore di cantiere P.Min. Remo Genuin (Falcade – BL) e Coordinatore della Sicurezza per l’Esecuzione Ing. Diego De Carli (Seren del Grappa – BL)
Esecutori dei Lavori
ATI Oberosler Cav. Piero SpA (San Lorenzo di Sebato – BZ), SACAIM SpA (Venezia) e Deon SpA (Belluno): dal 14 Gennaio 2013, ATI Oberosler Cav. Piero SpA e Deon SpA; dal 17 Aprile 2015, ATI Oberosler Cav. Piero Srl e Deon SpA
Subappaltatori
  • Esecuzione pareti chiodate e berlinesi: Proter Srl
  • Esecuzione micropali e tiranti: Ipogeo Srl
  • Posa ferro per c.a. e centine reticolari in galleria e rivestimento definitivo in cls in galleria a sezione allargata: Progetto Costruzioni Srl
  • Posa ferro, armo getto e disarmo opere in cls: Ziberoski Muhamed
  • Realizzazione muro in terreno rinforzato: Ter System Srl
  • Lavori di impermeabilizzazione galleria naturale e artificiale: IAT Impermeabilizzazioni Srl
  • Realizzazione impianti tecnologici galleria e svincoli: SIEI Srl
  • Fornitura e posa in opera di elementi prefabbricati in c.a.: Crezza Srl
Importo dei lavori
46.102.189,70 Euro
Durata dei lavori
1.320 giorni
Consegna
Prima consegna parziale dei lavori: 17 Giugno 2010; consegna definitiva dei lavori: 13 Giugno 2011
Ultimazione
5 Giugno 2015