Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Paving Day: un nuovo modo di fare strada

Caterpillar, CGT e Sitech hanno presentato, in due giornate dedicate ai Clienti, una gamma completa di prodotti che garantiscono lavori eseguiti con la massima precisione, servizi per gestione efficiente, con dimostrazioni, presentazioni in aula e visite allo stabilimento

Il 7 Giugno la nostra Redazione è stata invitata a Minerbio (BO) al Paving Day, una nuova iniziativa di CGT-Caterpillar e Sitech che ci ha permesso di capire come con le nuove tecnologie CAT Grade and Slope di pavimentazione applicate su graders, frese, finitrici e compattatori, sia possibile aumentare la produzione, e diminuire i costi operativi e di gestione.

Immagini

  • Le macchine CAT pronte per la demo
    article_3799-img_436
    Le macchine CAT pronte per la demo
  • La strumentazione per il controllo del sistema “cross coupling” sulle frese (tecnologia che combina livellazione trasversale e longitudinale per una pendenza di quota omogenea)
    article_3799-img_437
    La strumentazione per il controllo del sistema “cross coupling” sulle frese (tecnologia che combina livellazione trasversale e longitudinale per una pendenza di quota omogenea)
  • Il palco degli ospiti durante le prove dimostrative
    article_3799-img_438
    Il palco degli ospiti durante le prove dimostrative
  • Il grader ha livellato e realizzato le pendenze previste dal progetto
    article_3799-img_439
    Il grader ha livellato e realizzato le pendenze previste dal progetto
  • La stesa del materiale con la vibrofinitrice AP555E con cingolo veloce gommato di grande trazione
    article_3799-img_440
    La stesa del materiale con la vibrofinitrice AP555E con cingolo veloce gommato di grande trazione
  • La fresa PM200 in catena di montaggio
    article_3799-img_441
    La fresa PM200 in catena di montaggio
  • L’intervento in aula per la chiusura dei lavori CGT-Caterpillar
    article_3799-img_442
    L’intervento in aula per la chiusura dei lavori CGT-Caterpillar
L’incontro

Accompagnati dal Responsabile della Comunicazione di CGT, abbiamo avuto un colloquio introduttivo con il Responsabile Commerciale della Divisione Paving CGT, che ha illustrato tra le tante novità la nuova finitrice cingolata più piccola – il modello AP255E – e il nuovo rullo tandem CD44B da 8,4 t, con tamburo sterzante largo 1,5 m, che riesce a coprire larghezze di compattazione sino a 2,8 m grazie all’off-set dei due tamburi.

Nuovo anche il rullo da bianco CS66B prodotto nello stabilimento Caterpillar in Francia, ideale per la compattazione di sabbia e ghiaia, con tamburo largo 2,1 m liscio o a piede di montone, dotato di un sistema vibrante a sferette CAT praticamente esente da manutenzione, con prestazioni uniformi e di ridotta rumorosità.

In anteprima abbiamo avuto informazioni sulla grande novità della tecnologia esclusiva offerta da Caterpillar, il sistema di compattazione MDP (Machine Drive Power) che, attraverso una nuova tecnologia brevettata, misura la resistenza all’avanzamento della macchina. Questa è una misura diretta della portanza riferita allo stato di compattazione tra 30 e 60 cm di profondità, che non viene influenzata dalla diversa natura del terreno sottostante, come avviene invece con l’utilizzo dell’accelerometro.

La presentazione in aula

Il Consulente Marketing di Caterpillar Paving Products, Gianluca Lombardi, ha fatto una panoramica sull’attività del Gruppo che, per la Divisione stradale, conta 1.800 Dipendenti distribuiti in cinque stabilimenti per la produzione di 70 modelli di macchine.

Lombardi si è soffermato sulla tecnologia di controllo disponibile sui nuovi compattatori Caterpillar della Serie B, per applicazioni su terreni fini, granulari e coesivi. Sui nuovi compattatori per terreno, su quelli vibranti tandem e sui rulli pneumatici CAT è presente il sistema di controllo della compattazione CAT, che offre agli operatori informazioni volte ad assicurare il conseguimento di una compattazione di alta qualità.

Per i rulli vibranti tandem e i compattatori pneumatici, il sistema offre informazioni sul numero di passate e mappatura GPS che consentono agli operatori di ottenere una compattazione più omogenea ed efficace assicurando che venga effettuato il corretto numero di passate. Oltre al conteggio delle passate, sono disponibili ulteriori caratteristiche, tra cui sensori a infrarossi sulla parte anteriore e posteriore per la misurazione continua delle temperature dell’asfalto. I dati raccolti possono essere memorizzati per la successiva analisi per esaminare e modificare i processi.

Sono state fornite informazioni anche sul sistema Product Link™ per monitorare e gestire a distanza la flotta via satellite, mentre la relativa applicazione basata sul Web, consente di produrre rapporti personalizzati su condizioni e utilizzo, offre funzionalità di mappatura avanzate e supporta flotte miste. Da citare la tecnologia CAT Grade and Slope per stendere e fresare con precisione il materiale sulle pavimentazioni stradali.

Le prove pratiche dimostrative

In un’area adiacente lo stabilimento Caterpillar di Minerbio è stato allestito un cantiere di dimostrazione e un palco a gradinate coperto, per consentire agli invitati di verificare nella pratica i risultati che si possono ottenere con l’applicazione delle tecnologie di controllo montate sulle macchine stradali.

La prima macchina al lavoro, un grader modello 120 M, ha livellato e realizzato le pendenze di progetto trasversali e longitudinali attraverso i segnali provenienti da una stazione fissa verso i ricevitori montati sulla macchina che hanno guidato la movimentazione della lama. Un rullo con sistema vibrante a sferette, ferro-gomma CS66B da 12 t dotato di sistema MDP ha compattato in poche passate una miscela di terreno stabilizzato misurando in profondità gli strati di materiale esclusivamente preposti alla lavorazione del sottofondo portante.

Per dare dimostrazione che le macchine non intervengono esclusivamente sull’area ristretta sulla quale si sta intervenendo ma si muovono in autocontrollo su traguardi di livelli stradali da rettificare su lunga distanza, è intervenuta la fresa PM200 che ha fresato un breve tratto appositamente sovracaricato di materiale. Ripassato il rullo monotamburo, è arrivata una vibrofinitrice AP555E con cingolo veloce gommato che offre grande trazione e garantisce un’ottima manovrabilità e velocità nei trasferimenti. La macchina ha steso in modo uniforme la miscela di materiale opportunamente predisposta e dosata, superando alcuni ostacoli volutamente predisposti sotto i cingoli, senza che il sistema di stesa modificasse l’impostazione dettata dalla tecnologia CAT Grade and Slope.

Un nuovo modo di fare strada

Un nuovo modo di fare strada, rivolgendosi ad un unico partner affidabile: CGT, che fornisce un servizio a 360° anche relativo all’applicazione delle tecnologie in cantiere per consulenza, scelta delle macchine più appropriate, stesura e digitalizzazione del progetto, caricamento del progetto sulle macchine, training on site, assistenza continua.

CGT mette a disposizione un Team di Professionisti esperti in grado di proporre le soluzioni migliori, dalla scelta della macchina più adatta (nuova, usata o a noleggio) e ai programmi di assistenza per sfruttare al meglio le prestazioni sino alla chiusura dei lavori. Tutto questo, non solo nelle applicazioni di movimento terra e costruzioni, ma anche nei lavori di manutenzione e pavimentazione stradale.

L’offerta di contenuti tecnologici delle macchine CAT (si pensi al sistema MDP dei rulli), il sistema AccuGrade e la consulenza del Team Nuove Tecnologie CGT rappresentano qualcosa di unico sul mercato. Per CGT, la soddisfazione del Cliente è sempre il primo obiettivo, fornendo anche il massimo supporto di assistenza per i pezzi di ricambio o sul campo di applicazione, sulla macchina o per i suggerimenti di ordine finanziario.