Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Kiran K. Kapila: l’uomo che… riesce ad educare e a triplicarsi

Intervista a Kiran K. Kapila, Presidente dell’IRF International Road Federation

“S&A”: “Qual è la sua strada sicura?”.

“KKK”: “Una strada può essere definita sicura se tutti gli utenti che la utilizzano si sentono salvaguardati e si godono la guida nel percorrerla. Si deve comunque comprendere che i guidatori sono esseri umani e gli esseri umani tendono a commettere errori. Direi inoltre che, se una strada è dotata delle dovute caratteristiche di sicurezza, anche in caso di errore umano essa può tuttavia tutelare l’utente da incidenti mortali o lesioni. Possiamo anche definirla strada clemente. Ho percorso la rete stradale sia di Paesi sviluppati sia in via di sviluppo e ho constatato che, per quanto riguarda la rete stradale europea, soprattutto in Svezia e in larga misura nei Paesi Bassi si viaggia sicuri”.

Curriculum Vitae di Kiran K. Kapila

Kiran K. Kapila è Presidente dell’IRF International Road Federation a Ginevra, Presidente e Amministratore Delegato della ICT (P) Ltd., Co-Presidente del Comitato nazionale FICCI per le infrastrutture di trasporto (una Camera Nazionale di commercio al vertice in India) e membro del Comitato Esecutivo del FIDIC. Laureatosi in Ingegneria Civile presso l’MBM Engineering College di Jodhpur (India), nel 1987 ha fondato la Intercontinental Consultants and Technocrats Pvt Ltd (ICT), Società di ingegneria e di consulenza sulle infrastrutture con sede a New Delhi, di cui è Presidente e Amministratore Delegato. È membro dell’Institute of Engineers (India) e socio dell’American Society of Civil Engineers. Considerati i ruoli di leadership che riveste da sempre si impegna duramente nel settore dell’Ingegneria Civile al servizio del “bene pubblico” con il fine di migliorare la levatura degli Ingegneri Civili e di influenzare la Politica. In qualità di Presidente IRF, ha lavorato senza sosta per la causa della sicurezza stradale e della mobilità stradale sicura. Sotto la sua presidenza, con tale obiettivo IRF ha infatti organizzato una serie di Workshop internazionali in varie parti del mondo in collaborazione con varie Federazioni stradali quali la South African Road Federation (SARF), la Roads Australia (RA), ecc.. Sotto la sua gestione, IRF India ha condotto nove Conferenze regionali interessando diversi aspetti legati alla sicurezza stradale e una serie di Seminari e Workshop. Con il sostegno del MoRTH, ha intrapreso la “missione nazionale” di ridurre le vittime della strada del 50% entro il 2020. La sua leadership ha contribuito a congiungere le parti coinvolte, attraverso la Stampa e i Social Media, a prendere consapevolezza su importanti aree di miglioramento, quali la coscienza di massa, per educare le persone sulla sicurezza stradale, sulla formazione per la cura dei traumi per i conducenti di veicoli a motore pesanti, ecc..

Un’altra idea innovativa è stata la promozione dell’educazione alla sicurezza stradale nei programmi di studio prescritti dal NCERT per i bambini delle classi dalla sesta alla decima (dai dieci ai 14 anni), facilitando l’adozione del sistema RaDAR per la raccolta dei dati scientifici sugli incidenti, aumentando i fondi per la  sicurezza stradale attraverso i membri del Parlamento per il Programma di sviluppo dell’area locale (MPLADS), considerando la sicurezza stradale come parte aziendale del CSR, promuovendo l’esenzione fiscale sul reddito del 100% per le persone e gli Enti coinvolti in attività riguardanti la sicurezza stradale; tutte iniziative rese possibili grazie a maggiori fondi a disposizione. Mr. Kapila è autore di un gran numero di articoli pubblicati in varie riviste ed è il beneficiario di numerosi premi nazionali e internazionali. Tra i più importanti di possono citare “Who is Who of the World nel 1999-2000” (pubblicazione USA); nuovo Century Award come Membro di “The Global 500” basato sulle sue incomparabili realizzazioni e per il contributo alla Società dei Baroni “Who is Who” (USA). Nel 2007 ha anche ricevuto il Global Road Achievement Award per la Sicurezza Stradale istituito da IRF India. Il 28 Ottobre 2010, ha ricevuto il premio “Star CEO of the year”, istituito per le medie Imprese da “Business Today” e “Yes Bank”. Il 9 Gennaio 2011, in occasione della “Pravasi Divas”, è stato insignito del premio “Pride of India” dal Gruppo per l’alleanza India-USA e il 5 Febbraio 2011 del premio “Meri Dilli Award 2010” per i migliori servizi professionali prestati. Il 10 Marzo 2012, è stato insignito del “CIDC Vishwakarma Award 2012” per la categoria “Industria Doyen” dal Construction Industry Development Council (CIDC). Il 5 Ottobre 2012 è stato insignito del prestigioso premio “NIRYAT Shree” (per la seconda volta dopo quella del 2003) per gli straordinari risultati ottenuti nella divulgazione di servizi di consulenza per l’anno 2009-2010 da parte dell’onorevole Presidente dell’India.