Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Festina lente, affrettati con prudenza

Un motto per il casato giallo-verde

sfondo aises

Traducendo “affrettati con prudenza”: è questo il motto che vorremmo suggerire al Governo Giallo-Verde nel mettere mano alla riforma dei LLPP.

Di diverso nella Legislazione domestica rispetto alla Direttiva UE ci sono sostanzialmente tre cose:

  1. il regime di qualificazione tramite le SOA, unico in Europa;
  2. l’attività inglobata nella riforma dell’Autorità Anticorruzione e sua conseguente attività regolamentare tramite un sistema di soft-low;
  3. le limitazioni al subappalto, ammesso per non più del 30% dell’intera attività appaltata.

  • AISES
    1 aises
  • Direttive
    2 aises
  • Lavori pubblici
    3 aises
  • Legislazione
    4 aises

Due di tali scostamenti dalla Direttiva sono stati dettati dalla forte presenza nel nostro Paese di delinquenza organizzata operante anche nel settore degli appalti pubblici.

L’altro scostamento, il regime delle SOA, si è sviluppato come una evoluzione del vecchio Albo dei Costruttori, che aveva necessità di essere profondamente revisionato, ma non senza abbandonare del tutto il regime della terzietà dei controlli all’ingresso delle gare in una veste edulcorata (esercizio di funzione pubblica da parte di Società private, le SOA appunto) e non più decisamente pubblicistica.