Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Terre rinforzate per gli imbocchi di gallerie

L’utilizzo delle terre rinforzate per il mascheramento e la rinaturalizzazione a verde dei portali di gallerie caratterizzati da una notevole alterazione del paesaggio

Applicazione 2: il tunnel ferroviario a Bilecik, Turchia

La ferrovia ad alta velocità Istanbul-Ankara (576 km) è uno dei più importanti progetti infrastrutturali finanziati dal Governo turco, finalizzata ad assicurare un collegamento rapido tra le due principali città del Paese. Il tratto maggiormente impegnativo è quello compreso tra Inonu e Kozekoy (30 km), che ha richiesto la realizzazione di 33 viadotti e lo scavo di 39 tunnel. Le soluzioni Terramesh® sono state ampiamente utilizzate in questo tratto, sia nella tipologia Verde che in quella System; in particolare una soluzione mista, con elementi a paramento in pietrame nella parte bassa ed elementi rinverditi nella parte superiore, è stata adottata all’imbocco Nord del tunnel di Bilecik al fine di creare un paramento vegetato per stabilizzare il fronte di scavo e coprire le scarpate rivestite da calcestruzzo proiettato.

L’opera presenta un’altezza massima di 15 m e anche in questo caso sono state utilizzate geogriglie in poliestere (tipo Paragrid®) con spaziatura verticale variabile tra 1 e 1,5 m per garantire la stabilità globale, lasciando agli elementi Terramesh la funzione di stabilizzazione del paramento. La particolarità dell’applicazione riguarda l’ancoraggio posteriore degli elementi di rinforzo: poiché lo spazio disponibile tra parete di scavo e paramento era molto ridotta (2 m), la resistenza erogata dal rinforzo era limitata dalla resistenza sviluppata per attrito con il terreno. Al fine di assicurare al rinforzo di erogare la sua resistenza a lungo termine (pari a 35 kN/m per il Terramesh System in ghiaia), si è reso necessario fissare le estremità terminali dei rinforzi alla parete mediante un sistema costituito da chiodi ad interasse 40 cm e fune di ancoraggio diametro 8 mm, attorno alla quale il rinforzo viene risvoltato per circa 1 m, in modo da aumentare la superficie su cui si esercitano le tensioni attritive.

Conclusioni

Le soluzioni in terre rinforzate in rete doppia torsione nelle due tipologie a paramento rinverdito (Terramesh Verde®) o a paramento minerale (Terramesh System®) permettono di garantire sia la stabilità nel tempo dei fronti di scavo che la rinaturalizzazione a verde dei portali di galleria, permettendo di minimizzare le notevoli alterazione del paesaggio ad essi collegati.