Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Sicurezza 2.0: soluzioni per uno scavo sotterraneo sicuro

Da Officine Maccaferri, il sistema di supporto tunnel BZEROTondo

L’implementazione del sistema BZEROTondo si è dimostrata una contromisura efficace per migliorare il cronoprogramma di progetto sfruttando il significativo risparmio di tempo consentito dal sistema per l’installazione: permette infatti di raggiungere una media di 18 minuti per la posa in opera delle centine.

Di fatto, un così grande risparmio di tempo permette di spostare la posa della centina dal percorso critico e di aprire nuovi scenari in un’ottica di efficace gestione temporale della manodopera, dei macchinari e della logistica di approvvigionamento.

Conclusioni

Nello scavo in sotterraneo devono essere presi in considerazione sia eventi ad alto rischio e bassa probabilità sia gli eventi con indice di probabilità più elevato ma con conseguenze minori. Ciò premesso, il design delle opere in sotterraneo è determinante e dovrebbe considerare l’intero processo di esecuzione e la sequenza costruttiva, non solo il prodotto finale.

I progetti che tengano conto della facilità di costruzione faciliteranno enormemente il raggiungimento della qualità attesa e permetteranno di raggiungere un risultato migliore con maggiore sicurezza.

In tal senso, l’implementazione del sistema BZEROTondo fornisce agli addetti ai lavori e ai soggetti interessati una gamma più ampia di opzioni e dà vita a un sistema di supporto fattibile, più sicuro e conveniente in grado di operare nelle condizioni di terreno più difficili.