Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Posted in:

La galleria del Signorino lungo la S.S. 64 ”Porrettana”

I lavori di manutenzione straordinaria per l’adeguamento a norma di legge della galleria del Signorino, costituita da un singolo fornice bidirezionale di circa 1.106 m a due corsie di marcia

Galleria del Signorino

La galleria del Signorino, aperta al traffico per la prima volta nel 1963, consente il transito tra Porretta Terme e Pistoia. Il traforo sorge sul Passo della Porretta, noto anche come Passo della Collina, un importante valico appenninico di cui si narra che vi sia transitato anche Annibale durante la Seconda Guerra Punica, insieme ai suoi famigerati elefanti.

La galleria del Signorino è ubicata lungo la Strada Statale 64 Porrettana, nel comune di Pistoia (PT) e classificata come extraurbana secondaria. VN Group è la Holding selezionata per la fornitura di soluzioni tecnologiche nel progetto di ammodernamento degli impianti nella galleria del Signorino.

Il gruppo, parte di VN Group, è costituito da R.A.E.T. Srl, S.C. Automazione Srl, Og11 Tunnel Srl; tre Aziende leader del settore, impegnate da decenni nella fornitura e nella realizzazione di prodotti per la sicurezza nelle gallerie stradali.

1. La galleria del Signorino dopo la riapertura

L’adeguamento della galleria

Il progetto per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria della galleria del Signorino è finalizzato a garantire il rispetto dei principi di Legge. In particolare, sono stati previsti vari interventi, quali: l’adeguamento degli impianti elettrici di illuminazione ai sensi del D.M. 14/09/2005 e degli impianti tecnologici; l’adeguamento al D.P.R 151/11 sulla prevenzione incendi e alle linee guida ANAS per la progettazione della sicurezza nelle gallerie, oltre che per il conseguimento del risparmio energetico.

Il progetto è basato sia sull’adeguamento degli impianti esistenti, quali illuminazione e convogliamento delle acque, ma anche sulla realizzazione di nuovi impianti tecnologici. SO.GE.L.M.A Srl e VN Group Srl hanno contribuito alla nuova apertura del valico, introducendo soluzioni tecnologiche innovative; in particolare SO.GE.L.M.A. Srl, ha contribuito alla posa in opera, messa in servizio e collaudi di tutti i nuovi impianti tecnologici del tunnel.

Illuminazione di evacuazione

OG11 Tunnel Srl, parte integrante di VN Group, ha provveduto alla fornitura di un impianto di illuminazione di sicurezza costituito da corpi illuminanti a led posizionati a distanza di circa 12,5 metri l’uno dall’altro per tutta la lunghezza della galleria.

L’impianto permette, in caso di incendio (quindi di sviluppo di fumi), l’illuminazione delle vie di esodo e l’individuazione da parte di utenti e di addetti al soccorso delle dotazioni per la sicurezza antincendio e le stazioni di emergenza, in quanto i led installati si trovano al di sotto della cortina di fumo prodotta dall’incendio.

2. Segnali bifacciali retroilluminati a led per segnalazione SOS

Segnaletica luminosa

La segnaletica luminosa, fornita da OG11 Tunnel Srl., è caratterizzata da segnali bifacciali in acciaio inox, del tipo retroilluminato a LED, installati all’interno della galleria, atti a fornire le indicazioni di emergenza all’utenza stradale anche in presenza di condizioni di scarsa visibilità (distanze e direzioni delle uscite all’aperto o in luoghi sicuri, presenza di SOS).

Sistemi di chiamata di emergenza SOS

Le colonnine SOS dislocate all’interno della galleria sono realizzate e poste in opera in conformità a quanto richiesto dalle Circolari ANAS all’interno di armadi, realizzati da OG11 Tunnel Srl in acciaio inox AISI 316 e corredati di accessori (telefono stagno a viva voce con 4 tasti, quadretto elettronico, PLC, coppia di estintori, cassetta idrante UNI 45). Gli armadietti di emergenza sono posizionati sul lato di marcia mantenendo la stessa interdistanza di circa 75 metri. L’ubicazione delle postazioni SOS è indicata in galleria con apposito cartello luminoso, indicante anche la presenza degli estintori e degli idranti.

Rilevamento incendio con cavo digitale

Il sistema di rilevazione, fornito da R.A.E.T Srl, Azienda integrata in VN Group, è di tipo lineare basato sull’impiego di un cavo in termosensibile digitale, centrale di rilevamento incendio, di unità di inizio linea, di unità di fine linea. Il sistema lineare di rilevamento incendio utilizza il principio del corto circuito fra due conduttori.

Tali conduttori sono infatti rivestiti singolarmente da due guaine termosensibili tarate per 60-70 °C e successivamente twistati insieme e rivestiti da una terza guaina. Il fissaggio dello stesso è stato effettuato sulla volta del tunnel a mezzo di idonee clips di fissaggio a scatto o tramite fascette ad una corda in acciaio con tenditori. L’intero impianto è gestito da una centrale elettronica posizionata nella cabina elettrica. Dalla centrale è, infatti, possibile estrapolare tutti i segnali provenienti dal cavo e quindi gestirli con il sistema di controllo.

Impianto di videosorveglianza TVCC

Al fine di garantire una migliore sicurezza per gli utenti, consistente in un tempestivo intervento degli operatori addetti alla sicurezza in caso di pericoli interni alla galleria stessa, il progetto prevede all’interno della galleria l’impiego di telecamere fisse sui due lati della stessa. R.A.E.T Srl, in collaborazione con CITILOG, ha fornito licenze AID Deep Learning a bordo camera AXIS per il controllo allarmi traffico in galleria. Le licenze Deep-learning CITILOG sono state utilizzate per controllo traffico/ analisi di:

  • veicolo fermo;
  • veicolo lento;
  • presenza di pedoni;
  • veicolo in movimento nel senso contrario di marcia;
  • presenza di fumo o riduzione di visibilità;
  • situazione di traffico congestionato.
3. Sistema di chiamata di emergenza SOS e sistema di videosorveglianza TVCC

Inoltre sempre in collaborazione con CITILOG è stato fornito un sistema di riconoscimento targhe ANPR (Automatic Number Plate Recognition) poste agli imbocchi dei due fornici. In cabina è stato previsto un armadio rack con predisposizione per gli apparati di analisi. La trasmissione dei segnali video dalla galleria alla Sala Operativa avviene mediante un sistema che consente una veloce trasmissione in grado di visualizzare le immagini in tempo reale.

Sistema di rilevamento inquinanti

S.C. Automazione Srl, società parte di VN Group, è stata selezionata come fornitore dei sistemi di rilevamento inquinanti (CO, NO2, polveri e visibilità) e dei sistemi di rilevamento velocità e direzione dell’aria (anemometri) per assicurare il corretto funzionamento/ esercizio dell’impianto di aspirazione-ventilazione di emergenza, oltre che per garantire la corretta visibilità all’interno del tunnel.

Gli inquinanti considerati sono prodotti dal funzionamento dei veicoli che percorrono la galleria, le cui emissioni sono derivano delle diverse condizioni di traffico che attraversano il fornice, le quali dipendono da:

  • velocità di percorrenza;
  • il numero di veicoli in galleria;
  • composizione del traffico (VL, VP, % diesel, % benzina, massa VP).

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: Anas Spa Struttura Territoriale Toscana
  • Direzione dei Lavori: Enrico Barecchia
  • Direzione Operativa: Stefano Mazzuca
  • Esecutori dei Lavori: So.ge.l.m.a. Srl consorziata del Consorzio
  • Arcipelago Scrl
  • Responsabile di Cantiere: P.I. Daniele Albini, SO.GE.L.M.A Srl.
  • Importo dei lavori: 2.626.233,15
  • Data di consegna: 23.11.2022
  • Stato avanzamento lavori: 99,22 %

 

>  Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla Newsletter mensile al link http://eepurl.com/dpKhwL  <