Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

DEF 2018: i programmi per infrastrutture e logistica

L’allegato al DEF 2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti “Connettere l’Italia: lo stato di attuazione dei programmi per le infrastrutture di trasporto e la logistica” è un resoconto delle strategie, delle opere e degli investimenti messi in campo in questi anni, guardando ad una pianificazione al 2030

sfondo def

Ferrovie

Le strategie previste per le ferrovie sono:

  • il completamento dei valichi alpini e il raccordo con porti e rete AV-AVR;
  • l’estensione della rete Alta Velocità di Rete (AVR);
  • l’adeguamento delle maglie dei collegamenti intercittà per accessibilità territoriale, corridoi merci e dei collegamenti come distretti, porti, valichi;
  • lo sviluppo dei sistemi regionali e metropolitani (eliminazione colli di bottiglia).

Il valore dei programmi di interventi invarianti che riguardano o sviluppo della rete ferroviaria in attuazione di queste strategie ammonta a un totale di 64.536 milioni, già finanziati per 41.993, con un fabbisogno residuo di 22.543. 

Strade e autostrade

Per strade e autostrade, le strategie riguardano la manutenzione straordinaria programmata, il completamento dei progetti in corso di itinerari stradali omogenei, il decongestionamento delle aree urbane e metropolitane (con l’eliminazione dei colli di bottiglia), il completamento delle maglie autostradali, la digitalizzazione e l’adeguamento e l’omogeneizzazione delle prestazioni per itinerari a bassa accessibilità autostradale.

Il valore dei programmi di interventi invarianti che riguardano strade e autostrade in attuazione di queste strategie ammontano ad un totale di 40.356 milioni, già finanziati per 30.357 milioni, con un fabbisogno residuo di 9.999 milioni.