Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Catturare il vento nelle vele europee

Come ogni anno, il Presidente della Commissione Europea - il lussemburghese Jean-Claude Juncker - ha presentato al Parlamento Europeo il suo discorso sullo stato dell’Unione

sfondo camnasio

Secondo Juncker, l’Europa funzionerebbe meglio se le cariche di Presidente del Consiglio europeo e di Presidente della Commissione Europea fossero riunificate. “Un unico Presidente rifletterebbe meglio la vera natura dell’Unione Europea quale Unione di Stati e Unione di cittadini”.

Infine, l’Unione Europea deve prepararsi al meglio per affrontare la Brexit. “Il 29 Marzo 2019 il Regno Unito uscirà dall’Unione Europea. Sarà un momento triste e drammatico insieme, che rimpiangeremo sempre. Ma dobbiamo rispettare la volontà dei cittadini britannici. Andremo avanti, è nostro dovere. Perché la Brexit non è tutto. Perché la Brexit non è il futuro dell’Europa.

Il 30 Marzo 2019 saremo un’Unione a 27, dobbiamo fare in modo di dare ai cittadini europei una visione chiara di come si svilupperà l’Unione Europea nei prossimi anni”.