Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Ok al prolungamento della metropolitana di Genova

Le aree interessate consentiranno una estensione della linea verso Martinez e Canepari

sfondo ge

Sarà inoltre studiato un nuovo assetto urbanistico per la valorizzazione delle aree di Terralba interessate dall’ulteriore prosecuzione in direzione dell’ospedale San Martino.

L’Amministrazione Comunale negli ultimi anni ha ottenuto finanziamenti per 152 milioni di Euro complessivi, per gli sviluppi della metropolitana verso Terralba (con la tratta Brignole-Martinez) e verso Rivarolo (con la tratta Brin-Canepari) oltre che per un’ulteriore flotta di 14 treni.

Sono stati infatti diversi, nel corso degli anni, i Protocolli firmati e riguardanti la metropolitana genovese: già dal 1987 esiste una Convenzione per i cosiddetti “Progetti mirati”, per regolare la progettazione di un sistema di trasporti integrato per la città, perfezionata nel 1999 con un primo Protocollo d’intesa con le Ferrovie dove si individuano nella zona ferroviaria di Canepari e nell’area di Terralba i due corridoi idonei per le prosecuzioni della metropolitana.

Un ulteriore accordo era stato firmato, nel 2003, per consentire la realizzazione del progetto della prosecuzione verso lo stadio, parzialmente (60%) finanziato allora dallo Stato, con fondi poi revocati.