Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

La metro 14 di Parigi: la progettazione esecutiva dell’ampliamento della stazione Olympiades

La Linea 14 della metropolitana di Parigi - la più recente ad oggi costruita dal 1994, nell’ambito dell’operazione Méteor - è lunga 8,65 km e presenta nove stazioni. Questa linea è oggetto di un progetto di prolungamento a Nord, verso la Mairie de Saint-Ouen, e a Sud, verso l’aeroporto di Orly, nel contesto dell’ambizioso progetto del Grand Paris Express

Il telaio è stato realizzato per fasi successive, con demolizioni parziali della volta del tunnel (di profondità non superiori a metà dello spessore della struttura esistente), in modo da garantire in ogni istante la sicurezza statica delle lavorazioni.

Differentemente da quanto avviene per gli edifici fuori terra, l’accesso secondario è stato realizzato con un sistema misto “top-down” e “bottom-up”, ossia gettato a partire dall’alto verso il basso oppure a salire dal basso verso l’alto, a seconda delle fasi esecutive previste. Nello specifico, sono state inizialmente gettate le pareti, una porzione della soletta di copertura e la platea della biglietteria (−9 m da p.c.).

Nel seguito, a partire dalla platea di fondazione, sono state gettate per fasi le pareti esterne e le solette intermedie. La rampa di uscita, assieme alla restante parte della copertura, sono stati gli ultimi elementi ad essere realizzati.

Parte integrante dell’involucro in conglomerato cementizio sono le paratie (lato Ovest ed Est), impiegate in prima fase assieme al blindage (pozzo blindato) come sostegno dello scavo. Le solette intermedie, compresa quella di copertura, sono state connesse alle paratie tramite inghisaggi chimici dimensionati per trasferire solamente lo sforzo tagliante.

Le analisi condotte hanno incluso lo studio del problema tenso-deformativo, non solo per la fase definitiva (opera completa), ma anche per le fasi provvisorie più critiche o nelle quali lo schema statico delle parti indagate risultava fortemente differente rispetto alla condizione finale.

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: Raggruppamento: Dipartimento per la Supervisione dei Progetti della RATP – Régie Autonome des Transports Parisiens e Sindacato dei Trasporti di Parigi STIF
  • Direttore Lavori: Dipartimento di Ingegneria della RATP – Régie Autonome des Transports Parisiens
  • Contraente Generale: ATI composta da Demathieu Bard e Sogea TPI
  • Importo dei lavori: 29.000.000 Euro
  • Durata dei lavori: 820 giorni
  • Data consegna finale: 22 Dicembre 2017
  • Data ultimazione: Giugno 2018