Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

SOLUTRANS 2019

SOLUTRANS

19-23 Novembre 2019 – Lione (Francia)

 

La 15a edizione di SOLUTRANS, salone internazionale delle soluzioni per il trasporto su strada e urbano, s’iscrive nella dinamica della filiera e lascia presagire un successo all’altezza dell’edizione 2017, che ha registrato 48 240 visite e 610 espositori e aziende rappresentate.

Infatti, a 8 mesi dalla sua apertura, il 95% della superficie del salone è già prenotata con la presenza di tutti i grandi protagonisti del settore francesi ed internazionali.
Assolutamente rivolto al futuro, l’edizione 2019 mette l’accento sulle tecnologie digitali ed elettriche e moltiplica le azioni e gli eventi acceleratori di sviluppo della filiera. SOLUTRANS si posiziona come la più grande riunione europea di veicoli industriali e urbani elettrici, da 3,5 a 44 tonnellate.

Fotografia delle aspettative e delle sfide della filiera, SOLUTRANS 2019 affronterà 7 grandi temi grazie ad un ampio programma di conferenze:

  • Nuovi motori e infrastrutture: elettrificazione dei binari e dei veicoli;
  • Dalla connettività ai veicoli autonomi, l’innovazione basata sui dati;
  • I veicoli elettrici (VUL e VI), la soluzione alle sfide della logistica urbana;
  • Euro 6, Gas, Elettrico, Idrogeno, le energie emergenti;
  • Nuove modalità di trasporto (terra, aria), quali impatti e conseguenze?
  • Le nuove sfide nella logistica e le loro ripercussioni sul settore dei trasporti;
  • Veicoli industriali e urbani: la formazione iniziale e il cambiamento dell’occupazione, dalla produzione all’utilizzo.

Questi argomenti saranno dibattuti durante i momenti clou del salone:

  • Delle sessioni plenarie con, in apertura, il 6° appuntamento della filiera, in collaborazione con la PFA e il COFIT, e, in chiusura, il Trasporto in vista del 2025;
  • Un libro bianco sui veicoli elettrici che presenta i risultati di uno studio di fattibilità di una filiera di veicoli elettrici industriali e urbani nonché uno stato dell’arte e delle proposte complete per lo sviluppo dell’elettromobilità.
    Risultato del lavoro del GTFM2 Veicolo Elettrico, realizzato dalla FFC per la PFA3, in collaborazione con il COFIT, l’AVERE e l’URF4, questo libro bianco sarà consegnato alle autorità pubbliche durante la plenaria d’apertura;
  • La rinnovata presenza delle autorità pubbliche svedesi, fortemente coinvolte nell’elettromobilità, nell’ambito di una programmazione comune d’innovazione per un trasporto pulito ed autonomo;
  • E, per la prima volta nel 2019:
    – Breakfast SOLUTRANS, un appuntamento quotidiano, all’apertura del salone, durante il quale una personalità di spicco sarà intervistata in merito ai principali temi del settore;
    – Gli Esperti del Trasporto SOLUTRANS, una tavola rotonda di giornalisti specializzati, organizzata ogni giorno alla fine della giornata su uno dei temi forti trattati dal salone.

Per una visibilità ottimizzata e una scoperta ancora più conviviale, SOLUTRANS riorganizza il layout dei padiglioni e degli spazi di business:

  • Lo spazio Pneumatico (Pad. 3) con la presenza di produttori, reti di distribuzione, produttori e distributori di accessori e di cerchioni o i fornitori di attrezzature per officine. Lo spazio pneumatico ospiterà anche un forum dedicato a un programma di conferenze e di tavole rotonde dedicate a questo mercato strategico e alle grandi sfide per i trasportatori e i committenti.
  • SOLUTRANS 4.0. Nell’era del digitale e delle nuove tecnologie, le industrie del trasporto e della logistica si reinventano, i veicoli sono sempre più connessi fino a diventare autonomi. Per accompagnare questa 4a rivoluzione industriale, il salone lancia SOLUTRANS 4.0, un nuovo spazio che riunisce tutti gli operatori delle tecnologie più innovative nei settori dei veicoli industriali e urbani e dell’intralogistica nonché i fornitori di NTIC (Nuove Tecnologie d’Informazione e di Comunicazione). In collaborazione con CARA5, 40 potenziali progetti, dalla ricerca di base alla produzione, saranno presentati in questo spazio. SOLUTRANS ospiterà anche startup innovative e presenterà soluzioni tecnologiche per il futuro (3D, realtà virtuale …) e nuovi modelli di consegna come droni o robot. Infine, in occasione del salone, la FFC, in collaborazione con MAYCAR, avvierà il Data Center FFC, un data base dinamico con tutti i dati dei componentisti VI per facilitare la configurazione dei veicoli riducendo in questo modo i tempi di consegna.
  • SOLUTRANS Métiers, savoir-faire et emploi (Professioni, know how e occupazione): temi all’avanguardia, l’occupazione e la formazione saranno trattati in un’area dedicata di oltre 1 000 mq. Dinamico e operativo, questo spazio si propone di far scoprire o riscoprire le professioni della filiera e la formazione associata e promuovere l’occupazione sui mercati interessati. Per questo, sarà istituito un ampio Forum di lavoro, in collaborazione con specialisti del settore che permette di mettere in relazione le aziende alla ricerca di addetti e i candidati. Novità 2019: questo Forum supportato dalla creazione di una piattaforma dedicata all’occupazione nel settore, lanciata dalla FFC in collaborazione con Monster, che aggregherà tutte le offerte e faciliterà il reclutamento e le relazioni tra aziende e candidati. Conferenze tematiche e Job Dating animeranno il Forum.
  • SOLUTRANS’ Outside. Il salone si estende all’esterno con visite privilegiate a Transpolis, organizzate ogni giorno, per scoprire la prima città-laboratorio in Europa per sperimentare le tecnologie e i veicoli nel contesto della connettività e dei sistemi senza conducente. Un’area prove esterna ottimizzata con una migliore organizzazione ed identificazione, la fornitura di stazioni di ricarica ad alte prestazioni, per dimostrazioni uniche di veicoli di tutti i tipi (elettrici o autonomi, concept truck…). Quest’area, è arricchita da un percorso semiurbano di 25 km attorno al quartiere fieristico per prove in situazione.

Incubatore di innovazioni, SOLUTRANS rinnova molte azioni e metterà in luce nella sua prossima edizione:
– Gli I-nnovation Awards, in precedenza i Trophées de l’Innovation SOLUTRANS, sono organizzati dalla FFC in un format rivisto con una nuova identità grafica, criteri di assegnazione modificati, una giuria più ampia …
I trofei, realizzati da un artista, saranno presentati durante una serata nella prestigiosa cornice della CCI di Lione. Incorporeranno nuovi premi speciali in omaggio a Joseph Libner, ex Presidente della FFC.
– I Premi Internazionali con il “Truck of the Year”, “International Van of The Year”, “Pick up Award” e il nuovo “Truck Innovation Award” saranno svelati durante la serata di Gala.
– Il Prix de l’Homme de la Filière 2019, che contraddistingue una personalità istituzionale per le sue azioni e il suo coinvolgimento nel settore.

Il salone, di proprietà della FFC-Federazione Francese della Carrozzeria, è stato accreditato dall’OICA, Organizzazione Internazionale dei Costruttori di Automobili, ed entra a far parte della cerchia ristretta di eventi riconosciuti in più di 35 paesi in tutto il mondo.

La FFC, proprietaria e organizzatrice del Salone, è lieta ed orgogliosa di annunciare il recente ingresso di SOLUTRANS tra gli eventi del settore riconosciuti dalle istituzioni globali della Mobilità.

SOLUTRANS è oggi al centro del calendario degli eventi accreditati da OICA, insieme ai più grandi eventi mondiali dell’Automobile e del Veicolo Industriale.

A proposito di OICA

L’OICA, Organizzazione Internazionale dei Costruttori di Automobili, è stata fondata nel 1919 a Parigi ed è presieduta da Christian Peugeot. La sua mission consiste nel difendere gli interessi dei costruttori e degli importatori di veicoli leggeri e pesanti, raggruppati nell’ambito della loro federazione nazionale.

L’OICA rappresenta l’industria automobilistica e del veicolo industriale a livello internazionale, soprattutto presso gli enti intergovernativi ed internazionali, diffonde e promuove le politiche dell’industria nei confronti delle organizzazioni internazionali e degli operatori.

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,