Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

SAMOTER

21-25 Ottobre 2020 – Verona

 

II salone di Veronafiere dedicato alle macchine per costruzioni, previsto a Verona dal 16 al 20 maggio, viene riprogrammato da mercoledì 21 a domenica 25 ottobre 2020, insieme a ICCX Southern Europe, mostra-convegno sulla prefabbricazione in calcestruzzo. Si terrà così in contemporanea a Oil&nonOil, la fiera su energia, carburanti e servizi per la mobilità, in calendario dal 21 al 23 ottobre.

La decisione di spostare la manifestazione è stata presa in considerazione dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria legata al nuovo coronavirus SARS-CoV-2 e alle ultime disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo che impone il blocco fino al 25 marzo di tutte le attività che non sono volte ad assicurare i servizi minimi essenziali.

Un provvedimento incompatibile con le tempistiche organizzative legate alla specificità della rassegna, caratterizzata da elevate complessità logistiche e allestitive per la movimentazione e il montaggio dei grandi macchinari.
Le date di ottobre, inoltre, costituiscono l’opzione migliore anche riguardo alle esigenze lavorative stagionali delle filiere di riferimento, concentrate nel periodo estivo.

* * *

SaMoTer, il cuore delle macchine per costruzioni

L’appuntamento con il 31° Salone Internazionale Macchine per Costruzioni è a Verona dal 21 al 25 Ottobre 2020, in concomitanza con Asphaltica, il punto di riferimento europeo per l’intera filiera dei lavori stradali.

Il FOCUS TEMATICO dell’evento sarà Tecnologia, Innovazione, Efficientamento.

Movimentare terra, sbancare, perforare, sollevare, frantumare, vagliare, demolire sono attività che ormai possono essere svolte utilizzando tecnologie sofisticate: gli essere umani e le macchine sono interconnessi mediante interfacce digitali; le macchine dialogano con altre macchine producendo dati archiviati in Cloud che consentono l’automazione progressiva delle attività edili, lo sviluppo dell’efficienza e la gestione in sicurezza dei lavori più pericolosi.

La rivoluzione dell’industria 4.0 sta investendo il mondo delle macchine per costruzioni e SaMoTer è l’osservatorio privilegiato per capire il cantiere del futuro.

Cinque buoni motivi per partecipare

  • È l’unica fiera in Italia a ospitare tutti i settori legati al mondo delle macchine per costruzioni;
  • È il punto di riferimento per il settore delle costruzioni nel 2020;
  • Vanta oltre 50 anni di esperienza al servizio del settore;
  • Affianca all’esposizione un ricco programma di attività formative;
  • Ha una posizione geografica strategica, essendo Verona al centro delle direttrici commerciali che legano il Nord al Sud Europa e, al contempo, sul crocevia tra Nord-Est, Nord-Ovest e Italia centrale.

SaMoTer è l’appuntamento irrinunciabile per tutti gli operatori nella filiera delle costruzioni.